Cristiano De André: dal 15 agosto riparte il tour “De André canta De André – best of”

0
Foto: Andrea Giovannetti

Dal 15 agosto Cristiano De André si esibirà in tutta Italia con il tour estivo De André canta De André – Best of in cui attingerà dall’immenso repertorio di Fabrizio, portando sul palco i più grandi brani del padre riarrangiati, già contenuti nei progetti discografici di grande successo De André canta De André – Vol. 1 (2009), De André canta De André – Vol. 2 (2010) e De André canta De André – Vol. 3 (2017).

Questo tour estivo arriva dopo un’interruzione di qualche settimana dell’attività artistica, a causa di un problema alle corde vocali, che ha costretto Cristiano De André a rimandare il tour Storia di un impiegato all’autunno 2018.

«De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre – scrive Cristiano De André –caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore».

Queste le prime date confermate del tour De André canta De André – Best of:
15 agosto a Rispescia (GR) in occasione di Festambiente
17 agosto al Parco dei Suoni di Riola Sardo (OR)
18 agosto a Osini (NU)
24 agosto a Castagnole Lanze (AT) in occasione di Festival Contro
30 agosto in Piazza della Vittoria a Ceriale (SV)
3 settembre in Piazza Duomo a Prato
7 settembre al Parco Nord di Bologna 

Sul palco con Cristiano, ci saranno i musicisti Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Riccardo di Paola.

CONDIVIDI
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here