La Valigia dell’attore alla Maddalena

Dal 24 al 29 luglio sull’ isola della Maddalena in Sardegna la manifestazione di cinema dedicata alla memoria di Gian Maria Volontè

0

Esiste e resiste da 15 anni. Dal 2003 a la Maddalena, nel mare più splendente della Sardegna, una manifestazione di Cinema che si ispira e si lega alla memoria di un grande attore del cinema Italiano, Gian Maria Volonté. Questo progetto voluto dalla figlia Giovanna Gravina Volonté, dal 2011 assegna anche un Premio all’eccellenza artistica intitolato al padre: dopo Luigi Lo Cascio, Fabrizio Gifuni, Valerio Mastrandrea, Elio Germano, Jasmine Trinca, Stefano Accorsi e Michele Riondino, quest’anno verrà assegnato a Isabella Ragonese il 25 luglio. Ma il Festival aprirà il 24 luglio con in programma alle 20.30 un concerto della Banda Giuseppe Garibaldi lungo via Principe Amedeo, seguito alle 21.30 all’Arena La Conchiglia dal film The place di Paolo Genovese, introdotto da due degli interpreti, Valerio Mastrandrea (Premio Volonté nel 2012) e Marco Giallini. Questa sarà l’unica serata a pagamento perché parte dell’incasso andrà a sostegno del collettivo Giulio siamo noi. Gli altri film in programma alla Fortezza I Colmi alle 21.30 sono Sole, cuore, amore di Daniele Vicari con Isabella Ragonese (il 25 luglio) Hotel Gagarin di Simone Spada (il 26) con Giuseppe Battiston protagonista anche di Dopo la guerra di Annarita Zambrano (il 27) Io sono tempesta di Daniele Luchetti (il 28) con Marco Giallini. Tutte le proiezioni saranno precedute e seguite da incontri di presentazione con attori e registi stimolati dalle domande del Professor Fabrizio Deriu e dei critici cinematografici Enrico Magrelli e Boris Sollazzo. Gli incontri con contributi audiovisivi, si svolgono agli ex Magazzini Ilva alle 10.30 del mattino successivo alla proiezione del film : il 26 Isabella Ragonese e Daniele Vicari, il 27 Giuseppe Battiston, il 28 Marco Giallini. Ma giovedì 26 prima del film verrà presentato il cortometraggio L’ isola dei pirati di Giovanna Gravina Volonté con la regia di Sabrina Mancini dedicato all’attore e regista Adriano Tovo, nato e cresciuto a La Maddalena e scomparso lo scorso anno. La Valigia dell’Attore si propone come appuntamento di approfondimento sul lavoro dell’attore per questo coinvolge interpreti italiani ed europei perché possano trovare qui un terreno di incontro e confronto sull’arte della recitazione. Nel progetto entra ValigiaLab, i laboratori che dal 2010 ogni anno permettono a un gruppo di studenti selezionati nelle scuole di recitazione attraverso un Bando che viene pubblicato sul sito de La Valigia dell’Attore (www.lavaligiadellattore.com) Laboratori gratuiti di alta formazione sulle tecniche dell’attore e sostenuti da MIBACT, Sillumina, SIAE, Comune di La Maddalena, Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena, Nuovo Imaie, Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté. In chiusura del Festival, il 29, saranno protagonisti proprio i partecipanti del laboratorio con Paolo Rossi titolare del ValigiaLab di quest’anno con la partecipazione di Silvia Scola e la collaborazione di Fabrizio Deriu, che nella serata presenteranno l’elaborato audiovisivo conclusivo del loro lavoro iniziato il 16 luglio. Chiude la serata un omaggio a Vittorio Taviani e a Gian Maria Volontè: saranno Giovanna Taviani, figlia di Vittorio e direttrice del Salina Doc Festival, e l’attore Renato Scarpa a introdurre il film Sotto il segno dello scorpione che i fratelli Taviani girarono nel 1968 con Volonté, Lucia Bosé, Giulio Brogi, Piera Degli Esposti e Renato Scarpa che esordì nel cinema proprio con quest’opera. La Valigia dell’Attore rientra in un programma più ampio di festival che coinvolgono quattro delle isole minori della Sardegna, Le isole del cinema: preceduto da Una notte in Italia appena concluso nell’isola di Tavolara, passerà il testimone a Pensieri e Parole dal 18 al 21 agosto nell’isola dell’Asinara, e chiuderà con Creuza de ma dal 30 settembre al 2 ottobre nell’isola di Carloforte. Il Festival La Valigia dell’Attore è patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Autonoma della Sardegna, con l’Assessorato della Pubblica Istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e l’Assessorato del Turismo, dal Comune di La Maddalena, dal Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena. A sostenere l’evento la Fondazione di Sardegna, il Cagliari Film Festival, la Scuola Sottufficiali della Marina Militare – La Maddalena, la Compagnia di navigazione Delcomar e le cantine di Su’entu, Oliena e Monti.

Mietta Albertini

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here