Magna Graecia Film Festival. Quindicesima edizione

Dal 28 luglio a Catanzaro la kermesse cinematografica ideata e diretta da Gianvito Casadonte

0

Dal 28 luglio al 5 agosto 2018 a Catanzaro la kermesse cinematografica ideata e diretta da Gianvito Casadonte e con Silvia Bizio presidente del comitato artistico, dedicata quest’anno Vittorio De Sica e ai Settanta anni del capolavoro Ladri di biciclette.

Proiezioni, dibattiti, live musicali, presentazioni di libri ed eventi collaterali animeranno il festival, nel cuore della Magna Graecia, la suggestiva location del porto marinaro di Catanzaro. L’edizione 2018 avrà come ospite d’onore il regista statunitense Oliver Stone. Classe 1946, regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e attore, Oliver Stone ha diretto oltre venti film, vincendo tre Premi Oscar – due come Miglior regista, per Platoon Nato il quattro luglio, una per la Miglior sceneggiatura non originale, per Fuga di mezzanotte e il Gran Premio della Giuria alla Mostra del Cinema di Venezia per Natural Born Killers. Nel corso degli anni, i più grandi volti del cinema italiano hanno fatto tappa alla manifestazione calabrese, da Mario Monicelli a Ettore Scola (Presidente Onorario dell’evento), da Michele Placido a Giancarlo Giannini, ma anche Matt Dillon, Matthew Modine e Mira Sorvino (Premio Oscar per La dea dell’amore), accompagnata dal padre, Paul, attore e regista. Altro attesissimo ospite sarà Richard Dreyfuss, il protagonista di film mitici come Lo squalo, Incontri ravvicinati del terzo tipo, Su e giù per Beverly Hills; Pazza; Tutte le manie di Bob. Oliver Stone e Richard Dreyfuss si concederanno al pubblico in due masteclass. Tra i film in programma, opere prime e seconde, si vedranno Il padre d’Italia (28 luglio ore 21,30) di Fabio Mollo con Luca Marinelli; Malarazza (il 29) di Giovanni Virgilio; Due piccoli italiani (il 30) di Paolo Sassanelli; Veleno (il 31) di Diego Olivares; Sconnessi (il 1° agosto) di Christian Marazziti; Easy (il 2 agosto) di Andrea Magnani; Tito e gli alieni (il 3 agosto) di Paola Randi con Valerio Mastandrea; Asino vola (il 4 agosto) di Marcello Fonte e Paolo Tripodi. Presidente della Giuria sarà il regista Paolo Genovese affiancato dagli attori Pierfrancesco Favino, Anna Foglietta, Vittoria Puccini, Edoardo Di Leo, Francesco Montanari e madrina della manifestazione l’attrice Anna Ferzetti, figlia dell’indimenticabile Gabriele.

CONDIVIDI
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here