Il nuovo disco di Paul McCartney e la sua citazione all’Italia

1
Immagine Live Nation

Manca poco più di un mese all’uscita di Egypt Station, il nuovo album di Paul McCartney e, giorno dopo giorno, stanno uscendo nuove indiscrezioni sul disco. Paul lo ha definito così «Mi piacevano le parole Egypt Station. Mi ricordavano il tipo di album che solitamente facevamo… Egypt Station parte dalla stazione della prima canzone e successivamente ogni canzone è una stazione diversa. Ogni brano è costruito intorno a questo concetto. Lo considero come una location da sogno dalla quale si diffonde la musica».

Le 14 canzoni di Egypt Station si combinano per trasmettere un’atmosfera di viaggio unica. Tra le tracce strumentali di apertura e di chiusura, Station I e Station II, ogni canzone fissa un luogo dal quale Paul trasporta l’ascoltatore verso la destinazione successiva. Le soste includono un inno senza tempo che si adatterebbe praticamente a qualsiasi album di qualsiasi epoca di McCartney, People Want Peace, una canzone epica dai mille movimenti racchiusa in sette minuti, Despite Repeated Warnings e una meditazione acustica in cui esprime tutta la sua gratitudine nei confronti di sua moglie, Happy With You.

Oltre ad essere un brano molto toccante in cui Paul riflette su se stesso e sui comportamenti (ai limiti del masochismo) avuti durante la fine della relazione con Heather Mills, da cui divorziò nel 2006, Happy With You contiene un omaggio all’Italia. Recita infatti la canzone «Throw a pocketful of coins in the Trevi fountain / See an ice cold running stream / Rushing down the mountain / Hear a new born baby lamb / Calling for its mother / Watching reunited friends / Loving one other».

CONDIVIDI
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here