17 Agosto 1943, nasce Robert De Niro

0
Robert De Niro

“mai stato uno di quegli attori che si sia sviluppato in un essere umano affascinante. Decisi presto se volevo essere un attore o un personaggio”

Forse il più grande attore di tutti i tempi. Certo, Robert Anthony De Niro Jr. nato nel Bronx 75 anni fa, ha avuto anche la fortuna di essere stato presente in quel periodo che va dalla fine degli anni ’60 fino agli inizi degli anni’80 che è probabilmente il miglior periodo di sempre in quanto a produzione di film; ma è indubbio che la sua capacità camaleontica e totalizzante di possedere un  personaggio è senza pari, così come è proverbiale la sua riservatezza fuori dal set, o anche durante le interviste, dove mostra un mix di imbarazzo e irritazione, tanto che ha sempre invidiato il collega Dustin Hoffman: “ “lui sa parlare e essere intelligente e divertente e così via. Io proprio non ci riesco”. Quasi che il vero Robert De Niro sia quello sullo schermo, e non qeuello dellla vita reale.

Il suo cammino ad Hollywood inizia a metà anni ’60, ma è il 1973 il suo anno di esplosione: Il Tamburo Batte Lentamente, e soprattutto Mean Streets, primo film in cui è diretto da Martin Scorsese, forse il regista che meglio lo ha valorizzato in assoluto, in  ben 5 occasioni.

Dal 1974 al 1980 le sue interpretazioni fanno semplicemente paura: il giovane Don Corleone ne Il Padrino Parte II (1974, Oscar), il taxista insonne e paranoico di Taxi Driver (1976, quello di “stai parlando con me?”, forse l’improvvisazione più citata di tutti i tempi), il giovane industriale in Novecento (1976) di Bertolucci, il veterano del Vietnam ne Il Cacciatore di Michel Cimino (1978), e il pugile autodistruttivo Jake La Motta in Toro Scatenato (1980). E poi arriveranno C’Era una Volta In America, Mission, Quei Bravi Ragazzi, Gli Intoccabili, Risvegli, Cape Fear. E ce dimentichiamo una mezza dozzina, anche se negli ultimi tempi, si è ritagliato soprattutto parti leggere e di commedia, o dove rappresenta qualche specie di monumento. Vogliamo però sottolineare una sua particolarissima interpretazione: il suo pesantissimo j’accuse sul web nel 2016 contro Donald Trump.

il vecchio leone torna il prossimo anno nell’attesissimo The Irishman di Martin Scorsese, in coppia con Al Pacino.

Altre ricorrenze

  • 1960, nasce Sean Penn, regista e attore di Milk (Oscar 2008) e Mystic River (Oscar 2003)
  • 1987, esce Dirty Dancing, con Patrick Swayze e Jennifer Grey, film femminile per eccellenza: “Baby non può restare in un angolo!”
CONDIVIDI
Nato a Reggello (FI), classe 1973. Vive a Milano dal Settembre 2001, giusto qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle. Laurea in Giurisprudenza precocemente e saggiamente riposta in un cassetto, si occupa da sempre o quasi di Risorse Umane e Apprendimento (non necessariamente assieme). Appassionato di Cinema, fumetti, viaggi, gatti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here