Jonathan Wilson in concerto a Milano: dal folk rock a Roger Waters 

0
Jonathan Wilson

Se domenica 16 settembre siete dalle parti di Milano potete passare una bella serata andando a sentire Jonathan Wilson al Santeria Music Club. Se siete amanti del folk rock lo avrete già sentito nominare, per gli altri basti dire che è uno dei più preziosi collaboratori di Roger Waters: ha partecipato sia all’incisione di Is This The Life We Really Want?, sia all’Us + Them Tour in veste di chitarrista e vocalist (è lui a cantate alcuni brani immortali dei Pink Floyd).
Recentemente ha pubblicato un nuovo album a suo nome, Rare Birds, per il quale si è avvalso di collaboratori eccellenti come Lana Del Rey e Father John Misty. Con le canzoni di questo album si è allontanato dai suoni classici del folk rock, usando per la prima volta sintetizzatori e drum machine e intraprendendo un cammino che lo ha portato verso sonorità pinkfloydiane.
Spesso nel corso della sua carriera è stato paragonato a Neil Young o Tom Petty. Ma ora dice: «Ovviamente sono paragoni davvero lusinghieri, ma non sento davvero di somigliare a loro. In quest’album faccio riferimento a versioni precedenti della mia musica, proseguendo una narrazione musicale che ha avuto inizio quando, a 13 anni, ho registrato le mie prime canzoni (adesso di anni ne ha 44, ndr). Semmai prevale l’influenza dell’aver lavorato per mesi nel mio studio assieme a Roger Waters nello stesso periodo in cui stavo registrando questo album. Questo mi ha dato la sensazione di potermi espandere e forgiare nuovi labirinti sonori».
Jonathan Wilson recentemente ha anche prodotto Pure Comedy di Father John Misty, e Double Roses di Karen Elson. Insomma, è un polistrumentista davvero eclettico e nei live dà il meglio di sé. Ecco perché l’appuntamento milanese è un’occasione da non perdere.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here