Patti Smith a dicembre in Italia per 5 concerti

0

Dopo un ricco 2017, che ha visto Patti Smith impegnata su più fronti nel nostro Paese, l’artista americana ha deciso di omaggiare il nostro Paese con una serie di eventi speciali a dicembre, nei quali sarà accompagnata sul palco dal fidato Tony Shanahan al piano e chitarra. Cattedrali, chiese e teatri (anche in occasioni delle celebrazioni rossiniane) saranno i contesti esclusivi per una serie di concerti-reading dell’artista newyorchese, in un percorso mistico ed artistico che solo in un Paese ricco e meraviglioso come l’Italia è possibile compiere.

– martedì 11 e mercoledì 12 dicembre 2018
Avezzano (AQ) – Concerto di Natale
XIX edizione – Premio alla Carriera
Cattedrale San Bartolomeo
Via Guglielmo Marconi
prezzi dei biglietti: 35 € + d.p.

– venerdì 14 dicembre 2018
Cortona (AR) – Teatro Signorelli
Concerto per l’Autismo
Piazza Luca Signorelli
prezzi dei biglietti:
platea e palchi cat. A: 30 € + d.p.
palchi cat. B: 20 € + d.p.

– sabato 15 dicembre 2018
Pesaro – Teatro Rossini
Il concerto di Pesaro è parte del progetto Rossini150. A Rossini Dialogue
Piazza Lazzarini, 1
prezzi dei biglietti:
platea: 50 € + d.p.
palchi di I, II e III ordine centrali: 50 € + d.p
palchi di III ordine laterale e IV ordine: 35 € + d.p
loggione: 25 € + d.p

– domenica 16 dicembre 2018
Padova – Università degli studi
Sala dei Giganti
Via 8 Febbraio 1848, 2
prezzi dei biglietti:
primo settore non numerato: 68 € + d.p.
secondo settore non numerato: 62 € + d.p.
ridotto riservato agli studenti di Padova: 50 € + d.p.

Ripercorrendo in breve il 2017, Patti Smith ha ricevuto la laurea ad honorem in Lettere classiche e moderne presso l’Università degli Studi di Parma, ha tenuto la sua personale mostra fotografica “Higher Learning” (sempre a Parma), un tour dal titolo “Grateful” con il quale l’artista ha espresso il suo affetto nei confronti dell’Italia e, in ultimo, una serie di speciali eventi a dicembre che hanno visto la sacerdotessa del rock esibirsi in una serie di speciali concerti-reading, accompagnata sul palco dalla figlia Jesse, oltre al prestigioso Concerto di Natale in Sala Nervi a Città del Vaticano.

CONDIVIDI
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here