Sesso, rap & listen y’all: Salmo sbarca su Pornhub

Il giovane rapper sardo sceglie la piattaforma hard per l'anteprima del suo nuovo album, Playlist, in uscita il 9 novembre.

0
Salmo

Si dice sempre che la buona musica sia un piacere che non si limita a dilettare l’udito. Beh, si può affermare con certezza che si tratti di una verità. E sembra che questa verità Salmo, rapper sardo classe 1984, abbia voluto sfruttarla pienamente e in un modo decisamente insolito per un artista italiano: ha infatti deciso di aprire un proprio canale non sulle consuete piattaforme di diffusione e promozione di prodotti musicali e cinematografici, ma su Pornhub, uno dei siti per adulti più celebri e frequentati del mondo (nel 2017 i visitatori totali sono stati 28,5 miliardi e le ricerche 24,7 miliardi, cioè  circa 800 al secondo); questa iniziativa, francamente originale e destinata a far discutere, nasce in vista della pubblicazione del quinto album, intitolato Playlist, in uscita il 9 novembre.

Il rapper ha pensato di accendere la curiosità dei suoi fans con un breve teaser che senz’altro attirerà l’attenzione anche dei frequentatori abituali di Pornhub: girato dal regista Andrea Folino, autore già di diversi videoclip di Salmo, in collaborazione con gli YouNuts, anch’essi registi di numerosi video della scena rap italiana e non solo (hanno collaborato, tra gli altri, con  Jovanotti, Marco Mengoni, Lorenzo Fragola, Alessandra Amoroso e Samuel dei Subsonica), in poco più di un minuto concentra tutti gli stilemi fotografici e dialogici tipici del mondo dell’hard, ma con una conclusione che spiazza e riporta l’attenzione sul vero oggetto di questa iniziativa fuori dagli schemi: la musica.

«Siamo davvero felici di poter ospitare il video di lancio per il nuovo album di Salmo», ha dichiarato Corey Price, vicepresidente di Pornhub. E ha proseguito: «È entusiasmante come sempre più artisti scelgano la nostra piattaforma per diffondere la propria arte». Infatti a settembre di quest’anno Kanye West, controversa stella mondiale del mondo rap, produttore, imprenditore e fashion designer, è stato scelto come direttore creativo dei Pornhub Awards, vestendo le attrici hard per la cerimonia di premiazione con abiti della propria linea, Yeezy, e presentando, nella stessa serata, il suo nuovo video in collaborazione con Lil Pump, I love it, prodotto da Spike Jonze.

Salmo – © Foto: Riccardo Medana

Tornando a Salmo, ricordiamo che il rapper esordisce sul mercato discografico nazionale con il primo album, The Island Chainsaw Massacre, nel 2011. Il terzo, Midnite, datato 2013, debutta al primo posto nella chart FIMI conquistando la certificazione oro con oltre 30000 copie vendute. Anche il quarto album, Hellvisback, pubblicato nel 2016, debutta al primo posto nella classifica FIMI e conquista la certificazione platino, superando le 50000 copie.

Il quinto album, Playlist, che come abbiamo scritto in precedenza sarà disponibile a partire dal 9 novembre, è stato anticipato dall’uscita, il 21 settembre, del singolo 90 min, un aspro, sincero, spietato ritratto delle contraddizioni, delle ferite, delle miserie e dei protagonisti — che sarebbe forse più giusto definire irresponsabili responsabili — di questo momento così complesso della storia italiana.

Playlist sarà presentato al pubblico con due concerti-evento il 16 dicembre al PalaLottomatica di Roma e il 22 dicembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano.

CONDIVIDI
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più sulla vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here