L’appello dei fan lucani: «Vasco vieni in Basilicata»

0
Vasco Rossi
Foto di Enrico Ballestrazzi

Il 23 ottobre dello scorso anno avevamo pubblicato un articolo indicando, regione per regione, l’ultimo concerto di Vasco Rossi (cliccate qui). A sorpresa (almeno per chi scrive) era risultato che nella sua lunga carriera il Blasco non ha mai suonato in Basilicata. Oggi sono i fan della Lucania a prendere carta e penna e a scrivere a Vasco (e alle autorità locali) per chiedere che almeno una volta il rocker di Zocca vada a suonare nella loro regione.

Di seguito la lettera ricevuta, che pubblichiamo integrale:

Dopo lo strepitoso successo riscosso dall’evento “Modena Park”, concerto tenuto dal cantautore Vasco Rossi il Primo luglio 2017 a Modena (per autocelebrare i suoi 40 anni di attività musicale) una richiesta rivolta al celebre cantante italiano arriva dalla Basilicata. “Vogliamo un concerto di Vasco in Basilicata”, questa la richiesta del portavoce di un gruppo di fans lucani, Cesare Romano.  L’evento modenese, ospitato al parco Enzo Ferrari, ha battuto il primato mondiale del concerto con il più alto numero di spettatori paganti, con 225.173 biglietti emessi, di cui 5.000 gratuiti ed ogni concerto che Vasco ogni anno tiene in varie città dello stivale sono sempre sold-out. Cesare Romano, trentenne di Laurenzana e fan sfegatato di Vasco Rossi (da anni non perde nemmeno un concerto) al ritorno da Modena Park ha creato il gruppo facebook “La Lucania alla corte del Blasco”. Questa la richiesta che il portavoce lucano Cesare Romano, sta per inviare a Vasco:

“Scrivo questa lettera a nome del gruppo e tutti i fans lucani di Vasco in cui chiediamo alle autorità competenti ed a Vasco Rossi il desiderio di toccare almeno una volta con un suo concerto la nostra terra.

Voglio e ci tengo a precisare che questa non è una lettera polemica perché so che organizzare un evento di una grandezza unica non è facile, ma mi chiedo come mai a nessun organo competente è mai passato per la mente di portare Vasco da noi in Lucania?

Anche proponendo una semplice data zero? Se consideriamo, per esempio, lo stadio di Lignano Sabbiadoro non penso che sia più grande del Viviani di Potenza o del XXI settembre di Matera, quindi cosa manca nella nostra regione?  Forse un po’ di volontà? Spero solo che questa lettera susciti un po’ di interesse da parte di Vasco e di autorità lucane. Come dice Vasco “vivere” significa poter scegliere.

Chi non sceglie si sottopone alle scelte degli altri.

Noi qui vogliamo scegliere e vivere una favola almeno per una volta nella nostra amata terra la Lucania.

Noi continueremo a seguire Vasco per l’intero stivale, come abbiamo fatto in tutti questi anni però continuiamo a sperare che un giorno la nostra star possa tenere un concerto in Basilicata perché la Lucania è possibile.

3 Novembre 2018

Firma
Cesare Romano portavoce del gruppo
 “La Lucania alla corte del Blasco”

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here