Cremonini: una nuova versione a sorpresa di “Possibili scenari”

0

Cesare Cremonini sorprende i fan attraverso i suoi social annunciando ieri sera una sorpresa per la mezzanotte. E questa sorpresa è stata molto gradita da chi lo segue: una versione piano e voce del suo ultimo album, Possibili scenari, uscito un anno fa.

https://www.facebook.com/cesarecremoniniufficiale/photos/a.394994720221/10155882697575222/?type=3

Il disco, che uscirà il prossimo 7 dicembre, è già in pre order sulle piattaforme digitali da oggi, e va a suggellare una anno pieno di successi per l’artista bolognese, attualmente impegnato nel suo tour nei palasport (che si concluderà il 16 dicembre al Mediolanum Forum di Assago).

Possibili scenari non è certo un album qualunque per Cesare, che ha intercettato sin da subito il favore e la sensibilità del pubblico. Il cantautore ha deciso ora di dargli nuova vita riportandolo alle origini, a come le canzoni sono nate, attraverso lo strumento da sempre amato da Cesare, il pianoforte.

<<Penso sia il momento giusto in cui pubblicare un album come “Possibili scenari per pianoforte e voce”- spiega Cesare- perché offre la possibilità di ricondurre il pubblico ad un ascolto della musica più attento, paziente e meno frenetico: significa svelare, uno ad uno, i segreti nascosti nelle mia canzoni, donare al pubblico la loro purezza. Brani come “Poetica”, “Nessuno vuole essere Robin”, “Kashmir-Kashmir” e la stessa title track dell’album, ad esempio, in queste versioni notturne, rielaborate liberamente, registrate ad occhi chiusi e senza sovrastrutture di arrangiamenti, costringono all’abbandono anche chi quelle canzoni le canta, slegandoci dalla velocità con cui la musica viene “consumata” oggi. I tasti di avorio del pianoforte, ogni mio respiro che separa i versi delle canzoni, hanno un ruolo in questa trasformazione: realizzarla mi ha convinto ancora di più che il piacere della musica può svegliare il nostro tempo>>.

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here