Mike Shinoda torna in Italia per due concerti

0

A distanza di poco più di due mesi dal suo magico ed emozionante show a Milano Rocks di fronte a 20.000 persone, Mike Shinoda annuncia il suo ritorno in Italia per due date, il 14 marzo al Fabrique di Milano e il 15 marzo al Gran Teatro Geox di Padova. I biglietti andranno in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation dalle ore 10 di mercoledì 28 novembre e saranno disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 30 novembre. Il prezzo è di 35€ + dp.

Mike Shinoda è un’artista a 360°, cantautore, interprete, produttore discografico, compositore cinematografico, artista visivo e co-fondatore del gruppo Linkin Park.
Riconosciuti come una delle band più grandi di sempre, i Linkin Park, si sono esibiti sui palchi più importanti del mondo e hanno vinto numerosi premi musicali, tra cui 2 Grammy Awards, 5 American Music Awards, 4 MTV VMA Awards,10 MTV Europe Music Awards e 3 World Music.
I loro album sono stati certificati più volte disco d’oro e di platino vendendo oltre 55 milioni di copie in tutto il mondo e il loro album d’esordio, Hybrid Theory, è stato certificato disco di diamante negli Stati Uniti per aver venduto più di 11 milioni di copie.
Nel 2005 Mike Shinoda ha avviato un progetto solista, Fort Minor, con il quale ha pubblicato l’album The Rising Tied. Dall’album sono stati estratti i singoli Petrified/Remember The Name, Believe Me e Where’d You Go. Quest’ultimo ha raggiunto la #4 della Billboard Hot 100 Chart e conta oggi oltre 10 milioni di visualizzazioni su YouTube.
Il 25 gennaio 2018 ha pubblicato il suo primo EP da solista, Post Traumatic EP, contenente tre brani interamente composti e suonati da lui stesso, incentrati sugli ultimi 6 mesi passati in seguito alla scomparsa del frontman dei Linkin Park, Chestern Bennington, collega e suo carissimo amico.

Il 15 giugno è stato pubblicato l’album di debutto Post Traumatic, anticipato dai singoli Crossing a Line e Nothing Makes Sense Anymore, composto da 16 tracce, inclusi i tre singoli estratti dal precedente EP.
L’album ha ricevuto numerose recensioni positive da parte di molte testate tra cui Rolling Stone, The New York Times, Time, Pitchfork, Forbes, GQ e People.

CONDIVIDI
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here