Informativa Cookie

Bartleby

Bartleby
37 POST 1 COMMENTI
Bartleby scrive da sempre, non solo per Spettakolo! e non solo di libri (e film, politica, ideologia, tecnologia e altro): quindi potrebbe essere lo scrivano di cui parlava Herman Melville in quel racconto omonimo, dove Bartleby -richiesto di prestazioni a lui non gradite- semplicemente rispondeva preferisco (preferirei, avrei preferenza) di no . Ma con noi è sempre disponibile...

Proust a Grjazovec. Czapski

Proust a Grjazovec Josef Czapski Adelphi Uno degli omaggi più belli alla sua opera-cattedrale Marcel Proust lo riceve in un gulag sovietico. Tra il 1940 e il...

Faust a Bologna. Longanesi

Faust a Bologna Leo Longanesi Edizioni Henry Beyle«È a Bologna che ho vissuto dal 1910 al 1930, e quella resta la mia città, anche se non...

Un’eredità di avorio e ambra. De Waal

Un'eredità di avorio e ambra Edmund De Waal Bollati Boringhieri Una vetrinetta di netsuke giapponesi: 264 sculture minuscole, d'avorio o di legno. Scimmie e draghi, piovre e...

Duffy. Cavanagh. Cioè Barnes…

Duffy Dan Cavanagh Einaudi Finora di maltese conoscevo soltanto il falcone, quello del romanzo di Dashell Hammett e del film di John Huston con Humphrey Bogart e...

L’amicizia è la vera patria. Roth e Zweig

L'amicizia è la vera patria Josef Roth e Stefan Zweig Castelvecchi Joseph Roth e Stefan Zweig, due grandi scrittori davanti all'abisso. I foschi anni '30 del '900,...

Sender Prager dell’altro Singer

«Allo spuntar del giorno i mendicanti di Varsavia cominciarono ad affollarsi intorno alla porta rossa del ristorante Praga, ritrovo abituale dei mercanti di bestiame...

Considerazioni del signor Zeta. L’ultimo Enzensberger

«Dovete contraddirmi, ma soprattutto dovete contraddire voi stessi. Bisognerebbe restare fedeli soltanto a ciò che non si dice». ««Il tutto non esiste. Né la nostra...

L’arte della cucina sovietica di Anya von Bremzen

«Io e mia madre siamo cresciute in una trionfale favola rossa di abbondanza socialista e messi gloriose. Tra le nostre esperienze, però, non figurano...

Perché tu non ti perda nel quartiere. Modiano

Romanzo dopo romanzo Patrick Modiano, Nobel 2014, disseppellisce il trauma originario del bambino malamato e affidato a estranei, in una costante variazione autobiografica sotto...

Le variazioni Reinach di Filippo Tuena

Il pensiero va subito a “Dora Bruder”, struggente e implacabile capolavoro di Patrick Modiano. Lì era di scena una quindicenne ebrea negli anni dell'orrore...

SPETTAKOLO! SOCIAL

18,772FanLike
52FollowersSegui
817FollowersSegui
2,218FollowersSegui

MUSICA / DAY BY DAY - ACCADDE OGGI

CINEMA / IERI OGGI DOMANI

7 GIORNI SU SPETTAKOLO.IT