Informativa Cookie

Black Limousine
il blog di Guido Elmi


Guido Elmi

Sermo generalis

Non so se qualcuno si è chiesto perché da tanto tempo non scrivo sulla mia rubrica di Spettakolo! Sempre che la cosa interessi, vorrei spiegarlo. Un calo di energia blocca in modo terribile e totalizzante il mio approccio con la...
 Nel 1951 uscì l’album Ritual of the Savage di Les Baxter, leggendario compositore e arrangiatore statunitense. Siamo di fronte a uno dei lavori più importanti e innovativi nell'ambito del cosiddetto genere musicale Exotica. Una musica quasi esclusivamente strumentale con forti contaminazioni di ritmi tribali e...
Indie folk,  Alternative country, Indie rock, Folk rock, Experimental rock, Lo-fi, Psychedelic rock, Chamber pop, Underground rock, Alt pop. Questi sono più o meno gli stili che mi hanno ispirato nella formulazione di questa playlist. Come noterete c'è una forte preponderanza della...
Ci sono strumenti musicali leggendari che sono destinati a creare un suono di tale forza, bellezza e originalità che finiscono poi per influenzare un'epoca. Come i violini di Antonio Stradivari o i pianoforti prodotti da Steinway & Sons. Parlando di...
Era il 1970 quando uscì Un uomo senza scampo diretto dall’incostante John Frankenheimer e interpretato da un maturo Gregory Peck. Allora ero un divoratore di western classici, road movie, polizieschi, B-movie, film di frontiera ecc. ecc. e andai a...
Era il lontano 1972 e a Bologna, appena fuori dal centro, c’era il Bar Wolf che per primo aveva cominciato a servire grossi sandwiches fatti con pane in cassetta tostato. Le fette all’interno erano miracolosamente morbide ma leggermente croccanti e volutamente...
C'è stato un periodo storico in cui anche i gruppi che eseguivano brani complessi e per di più con lunghe parti strumentali vendevano molti album ed erano apprezzati dal grande pubblico. Era l’epoca dei King Crimson, degli Yes, dei Genesis e degli Atomic...
“Il black metal reintrodusse la terza minore e la terza maggiore nel metal estremo, cosa che il death metal fece pochissimo, perché si basava in gran parte sui power chords. I chitarristi black metal erano più interessati agli accordi...
The Wrecking Crew era la denominazione scherzosa che il batterista Hal Blaine aveva coniato per indicare il gruppo di session-man, di cui faceva parte, che suonò in centinaia di dischi incisi a Los Angeles tra gli anni sessanta e settanta.Uno...
Sei o sette anni fa, non ricordo esattamente il periodo, fui preso da un'angoscia terribile perché non mi piaceva più niente della musica che ascoltavo in auto e a casa. In tanti anni di carriera, da appassionato avevo sentito e masticato di tutto,...

SPETTAKOLO! SOCIAL

15,821FanLike
44FollowersSegui
754FollowersSegui
2,107FollowersSegui

MUSICA / DAY BY DAY - ACCADDE OGGI

CINEMA / IERI OGGI DOMANI

7 GIORNI SU SPETTAKOLO.IT