Classifica FIMI: ancora primi The Kolors, top ten tutta italiana

0

Continua la marcia trionfale dei The Kolors, band vincitrice di Amici, che nella nuova classifica settimanale pubblicata dalla FIMI rimane in testa con l’album Out, già tre volte platino con oltre 150.000 copie vendute, collezionando ben 10 settimane al primo posto su 11 complessive in classifica.
Risale dalla terza alla seconda posizione Jovanotti con Lorenzo 2015 cc, e gradino più basso del podio per J-Ax con Il bello d’esser brutti, che scende di una piazza.
Nessuna nuova entrata nelle prime posizioni per questa settimana, che vede nei primi dieci posti altrettanti album di artisti italiani.

Questa la top ten dei dischi più venduti in Italia, con la variazione di classifica rispetto alla settimana precedente:
1. The kolors – Out (=)
2. Jovanotti – Lorenzo 2015 cc (+1)
3. J-Ax – Il bello d’esser brutti (-1)
4. Tiziano Ferro – Tzn – The best of Tiziano Ferro (+1)
5. Ligabue – Giro del mondo (+1)
6. Marco Mengoni – Parole in circolo (+1)
7. Il volo – Sanremo grande amore (+2)
8. Briga – Never again (-4)
9. Eros Ramazzotti – Perfetto (+1)
10. Vasco Rossi – Sono innocente (+2)

Nella classifica dei singoli digitali c’è un nuovo leader: si tratta di Roma Bangkok, brano di Baby K feat. Giusy Ferreri, che scalza dalla vetta Nicky Jam & Enrique Iglesias con El perdòn. Chiude il podio stabile in terza posizione J-Ax con Maria salvador.
Nuova entrata della settimana gli One direction, che piazzano il nuovo singolo Drag me down direttamente in quarta posizione.

Questi i dieci singoli più scaricati in Italia la scorsa settimana:
1. Baby K feat. Giusy Ferreri – Roma Bangkok (+1)
2. Nicky Jam & Enrique Iglesias – El perdòn (-1)
3. J-Ax – Maria salvador (=)
4. One direction – Drag me down (new)
5. Alvaro Soler – El mismo sol (-1)
6. Major Lazer feat. DJ Snake & Mo – Lean on (-1)
7. Lorenzo Fragola – #Fuori c’è il sole (+1)
8. Omi – Cheerleader (-1)
9. Madcon feat. Ray Dalton – Don’t worry (-3)
10. Jovanotti – L’estate addosso (=)

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome