I Rolling Stones parlano italiano, la risata è assicurata (video)

0

Non avevamo mai assistito a un doppiaggio così realistico: l’utente di YouTube Fabio Massimo Celenza ha pubblicato da alcuni giorni due video che rischiano (e meritano) di diventare un fenomeno virale.

A partire da interviste e backstage, le clip confezionate ritraggono Mick Jagger e Keith Richards doppiati in italiano alle prese con un monologo e un’intervista: il risultato è esilarante, il copione è scritto a partire dal labiale dei protagonisti e l’effetto è decisamente impressionante.

Non vi anticipiamo altro (e occhio a non ribaltarvi dalla sedia):

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

YouTube / Fabio Massimo Celenza – via Iframely

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

YouTube / Fabio Massimo Celenza – via Iframely

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Riccardo Medana
Non ha ancora capito cosa farà da grande, ma per adesso ha in tasca una laurea magistrale in Ingegneria Informatica, fa lo sviluppatore Web freelance, collabora con il Politecnico di Milano e con varie società di comunicazione. Ama lavorare dietro le quinte e, in generale, "si ripete spesso che è fortunato" (cit.). Appassionato di musica, eventi e fotografia live, adora andare ai concerti e quando può si precipita sotto il palco a scattare. Si (pre)occupa della parte tecnica di Spettakolo.it (quindi se il server crolla è colpa sua). Per festeggiare i suoi 30 anni ha scritto il suo primo libro "Da ventinove a trenta" (YouCanPrint, 2018).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome