Una marea blu aspetta Bruce in Olanda

0

Dopo i concerti in Gran Bretagna e Irlanda, Bruce è pronto a salire sul palco del Malieveld a L’Aia, in Olanda, questa sera (martedi 14 giugno). Il Malieveld è un enorme spazio verde all’aperto che per l’occasione si tingerà di azzurro. I fan olandesi (Tramps of the Lowlands), infatti, hanno organizzato una coreografia ad hoc per l’evento (unico concerto olandese di Springsteen, quest’anno) che porterà davanti agli occhi di Bruce una vera marea azzurra. L’idea è questa: i Tramps of the Lowlands invitano ogni partecipante al concerto a stampare su 10 fogli azzurri (lo stesso colore che caratterizza The River) il testo di “Born To Run”, lasciando il retro bianco. Questi fogli vanno poi distribuiti al Malieveld a chi non ce l’ha, in modo tale che soprattutto il pit sia completamente azzurro. Subito dopo il pre-show, comincerà il countdown da 10 a 0 alla fine del quale tutti inizieranno a cantare “Born To Run”. L’operazione verrà ripetuta fino a che non comparirà la Band sul palco. A quel punto tutti dovranno mettere il proprio foglio – dal lato bianco – sulla testa in maniera tale che Bruce e la ESB si trovino di fronte una marea blu. Anzi, un fiume…

13435425_1765143603765825_6741933980093220738_n

Dopo quella del Camp Nou di Barcellona in apertura di tour lo scorso 14 maggio (immortalata dalla stessa Patti Scialfa e postata sul suo Instagram), la sfida delle coreografie continua. E siamo tutti impazienti di vedere quella che riserveremo noi italiani a San Siro il prossimo 3 luglio. Manca poco, ormai…

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Patrizia De Rossi
Patrizia De Rossi è nata a Roma dove vive e lavora come giornalista, autrice e conduttrice di programmi radiofonici. Laureata in Letteratura Nord-Americana con la tesi La Poesia di Bruce Springsteen, nel 2014 ha pubblicato Bruce Springsteen e le donne. She’s the one (Imprimatur Editore), un libro sulle figure femminili nelle canzoni del Boss. Ha lavorato a Rai Stereo Notte, Radio M100, Radio Città Futura, Enel Radio. Tra i libri pubblicati “Ben Harper, Arriverà una luce” (Nuovi Equilibri, 2005, scritto in collaborazione con Ermanno Labianca), ”Gianna Nannini, Fiore di Ninfea” (Arcana), ”Autostop Generation" (Ultra Edizioni) e ben tre su Luciano Ligabue: “Certe notti sogno Elvis” (Giorgio Lucas Editore, 1995), “Quante cose che non sai di me – Le 7 anime di Ligabue” (Arcana, 2011) e il nuovissimo “ReStart” (Diarkos) uscito l’11 maggio 2020 in occasione del trentennale dell’uscita del primo omonimo album di Ligabue e di una carriera assolutamente straordinaria. Dal 2006 è direttore responsabile di Hitmania Magazine, periodico di musica spettacolo e culture giovanili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome