Un ricchissimo weekend al cinema, per scegliere c’è la guida di Spettakolo

0

Ricco. Anzi, ricchissimo. La stagione cinematrografica è entrata nel vivo e le nuove uscite sono davvero molte in questo weekend. Questa settimana ne abbiamo selezionate sei per voi.

La copertina spetta ad un film di animazione, Alla ricerca di Dory di Andrew Stanton e Angus MacLane. Il titolo lascia capire che si tratta di un sequel di Alla ricerca di Nemo, che arriva nelle sale a 13 anni di distanza dal capostipite. In questo nuovo capitolo Dory vuole ritrovare sua madre e suo padre ed insieme ai suoi amici parte alla loro ricerca. Il viaggio la condurrà al Parco Oceanografico in California, dove chiederà aiuto a tre bizzarri abitanti del posto.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’estate addosso di Gabriele Muccino riprende il titolo di una canzone di Jovanotti (che firma le musiche del film) e racconta la storia di un ragazzo che parte per San Francisco. Sarà ospitato da una coppia gay e ritroverà anche una compagna di scuola poco amata. Un film generazionale, dedicato agli amanti di un regista che spesso divide il pubblico.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

I fan dei Beatles hanno un appuntamento imperdibile. Nelle sale trovano infatti The Beatles: Eight Days a Week – The Touring Years, firmato da Ron Howard. Il regista, premio Oscar nel 2002, tratteggia un originale ritratto della band di Liverpool, dagli esordi e fino all’ultimo concerto in California.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Jake Gyllenhaal è il protagonista principale di Demolition – Amare e Vivere di Jean-Marc Vallée. Interpreta la parte di un uomo distrutto per la morte della moglie. L’occasione della rinascita, per lui, sarà rappresentata da un banale reclamo nei confronti di una società di distributori automatici e dal successivo contatto con la responsabile dell’area clienti. Nel cast c’è anche Naomi Watts.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Questi giorni di Giuseppe Piccioni è passato in concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia. Il film racconta l’amicizia fra quattro donne che vivono in una piccola città di provincia e si trovano ad affrontare un viaggio per accompagnare una di loro a Belgrado. Nel cast figurano Margherita Buy e Maria Roveran (per vedere l’intervista di Laura Berlinghieri a quest’ultima cliccare qui).

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

E’ basato su una storia vera Trafficanti di Todd Phillips (il regista della trilogia Una notte da leoni). La storia raccontata è quella di due ragazzi di Miami che iniziano a lavorare per l’esercito, raggiungendo il benessere, ma ritrovandosi anche invischiati in una vicenda più grande di loro. Gli attori principali sono Jonah Hill e Miles Teller, ma nel cast c’è anche Bradley Cooper.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Fra le altre nuove uscite segnaliamo anche la commedia tedesca Fuck You, Prof! 2 di Bora Dagtekin.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome