Fausto Leali: 72 anni e tanti amici

0
Fausto Leali, Maurizio Solieri e Saturnino

Oggi Fausto Leali compie 72 anni, quasi 60 dei quali trascorsi su un palco: appena 14enne era già un professionista delle sette note. Nato il 29 ottobre 1944 a Nuvolento, paesino in provincia di Brescia, Faustino (non è un vezzeggiativo: è il suo vero nome) ha venduto parecchi milioni di dischi non soltanto in Italia, ma in mezzo mondo, soprattutto in Sudamerica. Lo scorrere del tempo non ha intaccato la sua fantastica voce da “negro bianco”, una delle più belle e potenti nella storia della musica italiana.

Qualche giorno fa ha pubblicato un nuovo album intitolato Non solo Leali. Per il suo ritorno discografico il “negro bianco” propone 10 duetti con altrettante star: Mina, Francesco De Gregori, Renzo Arbore, Claudio Baglioni, Clementino, Tony Hadley, Massimo Ranieri, Alex Britti, Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi. Ne abbiamo parlato con lui in una lunga videointervista: cliccando qui potete vedere la prima parte, qui invece c’è la seconda parte. Ora pubblichiamo la terza e ultima parte, nella quale racconta gustosi aneddoti sui duetti con Alex Britti, Umberto Tozzi e Massimo Ranieri.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome