Nuove date per il tour italiano di Stef Burns

0

Si arricchisce di altre tre date il tour italiano di Stef Burns, dal 1995 chitarrista di Vasco Rossi. Rispetto alle date inizialmente comunicate, il musicista californiano suonerà anche a Curtatolo, in provincia di Padova, l’11 dicembre, a Catania, il 12 dicembre, ed a Genzano, in provincia di Roma, il 17 dicembre. Cambia inoltre la data dell’8 dicembre, a Chieti invece di Pescara.

Il tour ha per titolo “Home Again Tour” e vedrà Stef Burns suonare insieme a Paola Zadra al basso e Juan van Emmerloot alla batteria. In scaletta ci saranno i brani di Roots&Wings, l’ultimo disco del chitarrista, dei suoi album precedenti e di qualche famosa hit internazionale.

Questo il calendario completo:

7 dicembre Pesaro – M3
8 dicembre Chieti – Teatro Super Cinema
9 dicembre Gravellona (VB) – Astragalo
10 dicembre Soresina (CR) – Teatro Sociale
11 dicembre Curtarolo (PD) – Greenwich Pub
12 dicembre Catania – Vecchia Dogana
13 dicembre Brescia – Gasoline
14 dicembre Tradate (VA) – Teatro Paolo Grassi
15 dicembre Pistoia – Santomato Live
16 dicembre Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
17 dicembre Genzano (RM) – New Rockness

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome