Arriva nelle radio “Come nelle favole”, il nuovo singolo di Vasco Rossi

0
Vasco Rossi

Arriva venerdì 17 marzo nelle radio la leggerezza di Come nelle favole, il nuovo singolo di Vasco Rossi estratto dalla raccolta antologica uscita lo scorso novembre dal titolo VASCONONSTOP.

“Dopo il colpo allo stomaco di Un mondo migliore, ballad entrata direttamente nella storia, con la primavera che ‘bussa alla finestra’, colpisce al cuore Come nelle favole, un Blasco doc irresistibile nell’interpretazione, tra sogno e malinconica ironia”, si legge nel comunicato stampa.

Il nuovo singolo anticipa il concerto di Vasco Rossi a Modena, l’evento “epocale” dei suoi primi 40 anni di fronte del palco, che il prossimo 1° luglio richiamerà al Parco Enzo Ferrari circa 220.000 persone. Di seguito il testo della canzone e l’audio.

COME NELLE FAVOLE (TESTO)
Quello che potremmo fare io e te
Senza dar retta a nessuno
Senza pensare a qualcuno
Quello che potremmo fare io e te
Non lo puoi neanche credere

Quello che potremmo fare io e te
Senza pensare a niente
Senza pensare sempre
Quello che potremmo fare io e te
Non si può neanche immaginare

Sai che ho pensato sempre, quasi continuamente
Che non sei mai stata mia
Me lo ricordo sempre, che non è successo niente
Dovevi sempre andar via

Io e te, io e te
Dentro un bar a bere e a ridere
Io e te, io e te
A crescere bambini, avere dei vicini
Io e te, io e te
Seduti sul divano
Parlar del più e del meno
Io e te, io e te
Come nelle favole

Quello che potremmo fare io e te
Non l’ho mai detto a nessuno
Però ne sono sicuro
Quello che potremmo fare io e te
Non si può neanche immaginare

Io e…

Io e te, io e te
Io e te, io e te
A crescere bambini, avere dei vicini
Io e te
Io e te, io e te
Io e te, io e te
Sdraiati su un divano
Parlar del più e del meno
Io e te
Io e te, io e te
Io e te, io e te
A crescere bambini, avere dei vicini
Io e te

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome