Frozen come non l’avete mai visto: Elsa doveva essere cattiva

0

In queste ore sta circolando una notizia piuttosto bizzarra: il produttore di Frozen, Peter Del Vecho, ha dichiarato che in origine il personaggio – simbolo del film di animazione, Elsa, doveva essere cattivo: «Elsa doveva essere cattiva, anzi cattivissima, contrapposta alla vera eroina: Anna».
Frozen avrebbe avuto un finale completamente diverso e, secondo quanto rivelato dal produttore a Entertainment Weekly, l’intera sceneggiatura originale è stata stravolta rispetto a quella uscita in sala.

Elsa in origine non era né una principessa né sorella di Anna, ma una ragazza che, lasciata sull’altare il giorno delle nozze, era diventata una persona perfida, conquistando il regno di Arendelle. In realtà Frozen, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen La regina delle nevi, avrebbe dovuto narrare di una terribile profezia, secondo la quale una sovrana dal cuore di ghiaccio (Elsa) avrebbe portato il regno alla distruzione, creando un esercito di mostri di neve.

Infine, Del Vecho ha spiegato il motivo per cui Frozen è stato cambiato così radicalmente: «Il problema era che ci sembrava qualcosa di già visto. Non eravamo soddisfatti, perché non avevamo avuto nessun legame emotivo con Elsa. In fondo, avrebbe passato l’intero film a essere cattiva».
Sinceramente, noi siamo ben felici di questo cambio di rotta.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome