Pink Floyd. 10 cover che celebrano il talento del gruppo leggenda

0
Uno scatto dalle prove per il Live 8

Quanto è difficile avvicinarsi ad un gruppo e a dei brani che hanno letteralmente fatto la storia della musica? Di mostri sacri ce ne sono molti, ma nessuno come i Pink Floyd. Come tutti i grandi, nel bene e nel male, hanno dato alla musica ciò che nessuno aveva mai osato prima. Ebbene, fare una cover, rendere propria una loro canzone, non è certo impresa semplice. Quando ci si accosta a un qualcosa che  ha assunto davvero qualcosa di sacrale per chi ama la musica ed in particolare il rock, i rischi sono sempre due: rovinare semplicemente un brano bellissimo, oppure (cosa ancora peggiore) emulare tristemente l’originale, senza ovviamente restituirne la stessa bellezza. A pensarci bene, questo è ciò che accade un po’ per tutte le cover di brani di un certo spessore. Le cover che si trovano semplicemente aprendo YouTube sono innumerevoli, e spesso eseguite da sconosciuti. Di seguito abbiamo selezionato versioni molto speciali di alcuni dei brani più belli e famosi di Gilmour e soci. Dai Guns ad Eddie Vedder, la storia della musica eseguita da alcuni dei migliori talenti degli ultimi decenni.

1. Guns N’ Roses, Another Brick in the Wall 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

2. Pearl Jam, Comfortably Numb 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

3. Pearl Jam – Mother (Live)

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

4. Radiohead, Wish You Were Here

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

5. Korn, Another Brick in the Wall

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

6. Dream Theater, Us and Them

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

7. Daniel Cavanagh, High Hopes

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

8. Voivod, Astronomy Domine

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

9.One man, Time

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

10. Bobaflex, Hey You

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome