X Factor 2017, la seconda puntata: la sera delle prime critiche agli “intoccabili”

0
Maneskin

Seconda puntata di X Factor e si ritorna alle vecchie regole, con due manche e i talenti meno votati al ballottaggio. Peccato che le due manche non siano state un granché equilibrate (nettamente meglio la seconda), ma sono dettagli.

Della serata si ricorderanno soprattutto le prime critiche ricevute dai due nomi forti dell’edizione: Rita Bellanza e Lorenzo Licitra. La prima, alle prese con La verità di Brunori Sas, non ha convinto del tutto i giudici, ma gli appunti sono stati appena abbozzati; più decise (soprattutto da parte di Manuel Agnelli) le critiche nei confronti di Lorenzo, che Mara Maionchi ha fatto cimentare con Miserere, in versione alternata Zucchero/Pavarotti. Si ricorderanno poi anche la standing ovation per i Måneskin e le buone prove di Andrea Radice e Samuel Storm, che sottotraccia sembrano marciare spediti verso le ultime puntate.

Capitolo ospiti: stasera erano Sam Smith e Dua Lipa, giovedì prossimo arriveranno Michele Bravi e Harry Styles.

Alla fine sono andati al ballottaggio Virginia Perbellini e i Ros e, al tilt, è uscita la prima. Brava, ma forse un po’ anonima per andare avanti. Levante (pure lei, televisivamente, un po’ anonima) perde così il suo primo talento, come era successo giovedì scorso a Fedez. Marciano invece a pieno regime Mara Maionchi e Manuel Agnelli, che si confermano i due giudici forti (in tutti i sensi) di quest’edizione. I loro duetti (o duelli?) sono il sale del programma. Imperdibili.

Questi i nomi dei dieci concorrenti ancora in gara:
UNDER DONNE (giudice Levante): Camille Cabaltera e Rita Bellanza
UNDER UOMINI (giudice Fedez): Gabriele Esposito e Samuel Storm
OVER (giudice Mara Maionchi): Lorenzo Licitra, Enrico Nigiotti e Andrea Radice
GRUPPI (giudice Manuel Agnelli): Ros, Sem&Stènn e Måneskin

I due concorrenti finora eliminati:
Lorenzo Bonamano (Under uomini – 1^ puntata), Virginia Perbellini (Under donne – 2^ puntata)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome