Biagio Antonacci, Vasco Rossi e quella canzone scritta guardando Modena Park…

0
Biagio Antonacci

Lo sapete che Biagio Antonacci ha scritto una canzone mentre guardava in televisione il concerto di Vasco Rossi a Modena Park? Il pezzo si intitola Un bacio lungo una canzone ed è contenuto all’interno di Dediche e manie, il suo ultimo disco, uscito lo scorso 10 novembre.

Il particolare lo ha rivelato lo stesso Antonacci in sede di presentazione del disco: «Ho immaginato una coppia di ragazzi – ha detto – che non si sono mai visti prima di quella sera, con la musica e un sacco di gente intorno, si conoscono e si amano come se non ci fosse un domani. L’ho trovata una poetica bellissima».

Va detto che il cantautore milanese non è un fan dell’ultima ora: da tempo immemore non perde occasione per dichiarare la sua ammirazione nei confronti di Vasco. Il 7 luglio del 1995, ad esempio, era a San Siro in occasione della prima data di Rock sotto l’assedio. Fu anche ospite della diretta di Radio Rai, nel corso della quale senza mezzi termini disse «Vasco fa parte della storia e della leggenda della musica». Da allora sono passati 22 anni.

Nel 2010 Antonacci ha poi citato Vasco all’interno della canzone Vivi l’avventura. Così il testo: «Tutta notte la testa ha cantato Stupendo di Vasco, è la vita ed è ora che cresci mi piace un bel po’». E che dire del video pubblicato lo scorso 29 ottobre sulla sua pagina Facebook? Un clippino che si conclude con il buon Biagio fermo sotto il cartello “Zocca” posto all’ingresso del paese che ha dato i natali a Vasco. Come un fan qualsiasi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome