Vasco Rossi e la cittadinanza onoraria a Modena: ci sarà anche un maxi schermo e la diretta tv

0
Vasco Rossi

Ci sarà anche un maxi schermo mercoledì prossimo a Modena per assistere al conferimento della cittadinanza onoraria a Vasco Rossi. La sala del consiglio sarà accessibile solo ad autorità ed invitati (con 30 posti riservati al fan club), ma il pubblico potrà assistere all’evento nel piazzale del comparto ex Amcm, che sarà poi inaugurato da Vasco insieme al sindaco Gian Carlo Muzzarelli. Uno spazio che può ospitare fino a 5mila persone. La cerimonia sarà anche trasmessa in diretta sull’emittente Trc e in streaming sul sito del Comune.

Di seguito il comunicato pubblicato sul sito del Comune di Modena.

Nella seduta del Consiglio Comunale di mercoledì 17 gennaio, alle ore 15.00, verrà conferita la cittadinanza onoraria di Modena a Vasco Rossi.
Per l’occasione il Consiglio è stato convocato nel comparto ex Amcm, destinato a diventare il Laboratorio Aperto sul tema “cultura, spettacolo, creatività” e i cui lavori di riqualificazione e restauro si stanno completando in questi giorni. Dopo il conferimento della cittadinanza, sarà proprio Vasco Rossi a inaugurare la struttura insieme al sindaco Gian Carlo Muzzarelli.

La capienza limitata dell’edificio consente l’ingresso solo ad autorità e invitati, ma la seduta del Consiglio potrà essere seguita sul maxi schermo allestito nel piazzale del comparto che potrà contenere fino a 5 mila persone. E’ prevista anche la diretta televisiva sull’emittente Trc e lo streaming sul sito del Comune di Modena.

La seduta del Consiglio sarà introdotta dalla presidente Maletti e dopo il voto dei consiglieri sul conferimento della cittadinanza sono previsti gli interventi del sindaco Muzzarelli e dell’artista al quale, poi, verranno consegnate simbolicamente le chiavi della città, la riproduzione in argento di un’antica chiave conservata ai Musei civici.

Al termine degli interventi, intorno alle 16.15, è previsto il taglio del nastro all’ingresso dell’edificio che si affaccia sul piazzale. Dopo la cerimonia il pubblico potrà visitare i locali che nei prossimi mesi ospiteranno il Laboratorio Aperto.

Maxi schermo nel piazzale Amcm

Per assistere dal piazzale Amcm, su maxi schermo, alla seduta del Consiglio comunale con il conferimento della cittadinanza onoraria di Modena a Vasco Rossi, l’accesso sarà da via Peretti dalle ore 13 di mercoledì 17 gennaio. Il varco si trova circa a metà tra le due uscite dal parcheggio. Le procedure di prefiltraggio inizieranno già sulla strada con la realizzazione di alcune corsie per gli allineamenti e i controlli con i metaldetector.

Per l’ingresso al varco sarà necessario ottenere il braccialetto di riconoscimento. I posti disponibili sono 5 mila.

Nell’area sono già in corso alcuni interventi di allestimento con la rimozione di una rete perimetrale e la collocazione di alcune transenne temporanee che verranno poi sostituite con transenne anti ribaltamento sul fronte dell’edificio ex Aem che ospiterà la seduta del Consiglio. Dopo il taglio del nastro, presumibilmente intorno alle 16.30, sarà possibile visitare i locali dell’ex Aem.

Viabilità nel piazzale e vie limitrofe

Tutta l’area del parcheggio dovrà essere libera da auto, con divieto di sosta già dalle ore 13 di martedì 16 gennaio e fino alle 20.30 del mercoledì 17.

Anche via Peretti sarà chiusa al traffico dalle ore 8 di mercoledì 17 gennaio e fino alle 20.30, con divieto di sosta (i residenti potranno comunque uscire nel corso della mattina, sul posto sarà presente la Polizia municipale). Un divieto di sosta è previsto anche su via Carlo Sigonio, tra via Buon Pastore e via Celestino Cavedoni, dalle 13.30 alle 16.30 di mercoledì 17. Alcuni divieti di divieti potranno essere previsti anche in via Buon Pastore.

Il parcheggio riservato ai disabili è in via Carlo Sigonio (zona cinema estivo) dove si trova anche l’accesso per raggiungere l’area con pedana.

Nel piazzale del comparto Amcm saranno disponibili bagni chimici e sarà aperto, come punto ristoro, il bar del Teatro delle Passioni.
E’ previsto anche un Punto medico avanzato del 118 e la presenza di ambulanze. Nell’area saranno collocate due torri faro, per garantire l’adeguata illuminazione, e sarà operativo fin dalle 13 il personale addetto alla sicurezza.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome