Weekend al cinema: Verdone o i manifesti nel Missouri freschi di Golden Globe?

0
Benedetta follia

Escono solo quattro film al cinema in questo fine settimana. Pochi, ma con un pregio: sono di quattro generi completamente diversi e quindi in grado di accontentare differenti gusti.

L’uscita di un nuovo film di Carlo Verdone è sempre un piccolo evento ed anche Benedetta follia non fa eccezione. Il regista romano, questa volta, ritaglia per sé il ruolo di un commerciante di articolo religiosi, di provata fede, che viene lasciato dalla moglie nel giorno del suo anniversario. La sua vita sarà ulteriormente stravolta dall’arrivo di una nuova commessa, una ragazza borgatara che gli farà scoprire un mondo sconosciuto. Lei è Ileana Pastorelli, già concorrente del Grande Fratello 12 e vincitrice del David di Donatello come miglior attrice protagonista per Lo chiamavano Jeeg Robot.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Tre manifesti a Ebbing, Missouri, di Martin McDonagh, ha vinto pochi giorni fa la bellezza di quattro Golden Globe, fra i quali quello per il miglior film drammatico. Racconta la storia della battaglia ingaggiata da una donna contro la polizia locale, incapace di trovare l’assassino della figlia. Lei è la sempre bravissima Frances McDormand (a sua volta vincitrice del Golden Globe), mentre lo sceriffo è Woody Harrelson.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

The Midnight Man di Travis Nicholas Zariwny è un horror (remake dell’irlandese Midnight Man, uscito cinque anni fa e firmato da Rob Kennedy) che ha per protagonisti un gruppo di amici alle prese con un gioco che, se eseguito correttamente, porterà al risveglio dell’uomo di mezzanotte. I peggiori incubi si trasformeranno in realtà.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Dopo l’arrivo nelle sale dei blockbuster americani in tema di animazione, ecco spuntare finalmente anche un titolo italiano: si tratta di Leo Da Vinci – Missione Monna Lisa di Sergio Manfio, dedicato alla figura di Leonardo Da Vinci. Il genio del Rinascimento sogna di volare, ma deve vedersela anche con un gruppo di cattivi che cercano di recuperare un tesoro nelle acque vicine all’isola di Montecristo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome