Quando Vasco voleva prendere a calci Pippo Baudo…

0

Almeno di Vasco non può dire “l’ho scoperto io“, ma negli anni Pippo Baudo e il rocker di Zocca si sono in ogni caso più volte incrociati. Baudo ad esempio, nel 1980, presentava Domenica In, ed in quell’anno ci fu lo storico collegamento con il Motor Show di Bologna, durante il quale Vasco cantò Sensazioni forti, provocando lo sdegno di Nantas Salvalaggio, che al Blasco dedicò un feroce articolo sulle colonne di Oggi.

Ma l’episodio più curioso che lega Baudo e Vasco risale al novembre del 1993. Nel corso di una conferenza stampa, alla domanda se avrebbe tentato di scoprire un altro Vasco Rossi, Baudo così rispose: “Vasco Rossi, se va a Chiasso, lo prendono a pedate nel sedere…“. A stretto giro di posta, arrivò poco dopo la risposta del Blasco, non certo all’insegna della diplomazia: “Se io prendo pedate a Chiasso, Pippo Baudo le prende da me in tutta Italia“.

La storia completa la potete leggere nell’articolo pubblicato in calce, firmato da Marinella Venegoni ed uscito su La Stampa del 12 novembre 1993.

Vasco e Baudo

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Marco Pagliettini
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran, iniziata nel 2000 e che prosegue tuttora. Per 15 anni ho collaborato anche con il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 e fino alla sua chiusura ho curato il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome