Weekend al cinema: Lady Bird, Red Sparrow o il nuovo Polanski?

0
Lady Bird

E’ il periodo più bello dell’anno per chi ama il cinema. Arrivano nelle sale i film più attesi ed anche il clima è quello ideale per andare al cinema. Le nuove uscite non mancano e sono (quasi) tutte interessanti: non c’è che l’imbarazzo della scelta!

Lady Bird di Greta Gerwig ha vinto quattro Golden Globe (anche quello per miglior film commedia o musicale) ed è candidato a cinque Premi Oscar. Racconta la storia di una liceale di Sacramento che sogna di frequentare il collage a New York. Tra incomprensioni in famiglia, amicizie ed amori, sarà un corso di teatro a dare una svolta alla sua vita. La protagonista principale è Saoirse Ronan.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Jennifer Lawrence è la protagonista assoluta di Red Sparrow di Francis Lawrence, film che racconta la storia di una ballerina russa arruolata nel KGB, incaricata di uccidere un ufficiale della CIA. Il film è ispirato al libro Nome in codice: Diva, scritto da Jason Matthews, ex agente della CIA. Nel cast figurano anche Joel Edgerton, Charlotte Rampling e Jeremy Irons.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Quello che non so di lei è il 21° film diretto da Roman Polanski. In questo suo ultimo lavoro l’85enne regista racconta lo strano rapporto che si lega tra una scrittrice di successo, alle prese con un blocco creativo, e una giovane donna, affascinante e misteriosa. Le interpreti sono Eva Green e l’immancabile Emmanuelle Seigner. Alla base c’è il romanzo Da una storia vera di Delphine de Vigan.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Non passa praticamente weekend senza una nuova commedia italiana. Ora è il turno di Puoi baciare lo sposo di Alessandro Genovesi. Il tema scelto è quanto mai contemporaneo: due giovani uomini si amano a Berlino e decidono di far rientro in Italia per sposarsi. In compagnia di una bizzarra amica e di un nuovo coinquilino, si recheranno dalle rispettive famiglie per rendere note le loro intenzioni. Nel cast ci sono anche Diego Abatantuono e Monica Guerritore, mentre il wedding planner Enzo Miccio interpreta se stesso.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

E’ invece una commedia americana 2 gran figli di… di Lawrence Sher. Il cast è eccellente: Owen Wilson, Ed Helms, J.K. Simmons, Glenn Close e Christopher Walken. La trama è incentrata su due fratelli che in età adulta scoprono che il padre non è morto, come ha sempre raccontato loro la madre ormai anziani. Semplicemente la donna non sa di chi siano figli. I due inizieranno così a cercare il loro padre biologico.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Escono anche il film d’animazione E’ arrivato il Broncio di Andrés Couturier, Dark Night di Tim Sutton (ispirato al tragico fatto di cronaca del massacro di Aurora), la commedia Un figlio a tutti i costi di Fabio Gravina e La terra buona di Emanuele Caruso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome