Yellow Submarine ritorna al cinema completamente restaurato

0

A distanza di 50 anni dalla sua uscita tornerà nei cinema Yellow Submarine, film d’animazione di George Dunning, ispirato all’omonima canzone (ed album) dei Beatles.

Pepperland è una terra paradisiaca che si trova in fondo all’oceano, dove regnano la musica, i colori, i fiori, l’allegria e, soprattutto, l’amore. Tutto ciò fino a quando si scatena l’orda dei Blue Meanies, mostri umanoidi blu con stivali alti, che opprimono Pepperland con la forza delle armi, rendendo il paese grigio, silenzioso e triste. L’unico che riesce a salvarsi è il capitano Fred che, con il suo sommergibile giallo, va a Liverpool, dove incontra i Beatles e chiede loro aiuto perché liberino Pepperland.

Il film è stato completamente restaurato per essere proiettato in 4K e con un mix audio 5.1, lavorando frame per frame, senza l’ausilio di alcun software automatico.

Yellow Submarine sarà trasmesso nel Regno Unito e in Irlanda dal prossimo 8 luglio ed i biglietti saranno messi in vendita dal 17 aprile. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.yellowsubmarine.film

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome