Riviera International Film Festival: si parla di violenza sulle donne, poi l’incontro con Marta Pozzan

0
Marta Pozzan
Marta Pozzan - foto blu3velvet

La giornata di ieri del Riviera International Film Festival di Sestri Levante è stata ricchissima, con la masterclass dello sceneggiatore Ed Solomon, l’incontro con Erri De Luca e la conferenza del premio Nobel Nigel Tapper a Portofino.

Erri De Luca
Erri De Luca durante la conferenza – foto di Claudia Sanguineti

Quella di oggi, la penultima della rassegna, è altrettanto ricca. Sono ben dieci le proiezioni complessivamente previste ed in più ci sono tre degli eventi più attesi: la masterclass di Peter Zeitlinger, uno dei più importanti direttori della fotografia del panorama cinematografico internazionale, alle 11.30; il panel, diretto da Paola Jacobbi, dedicato al tema quanto mai attuale della violenza sulle donne, che direttamente ha toccato anche il mondo del cinema, alle 16; l’incontro con Marta Pozzan, modella, attrice e fashion blogger, alle 17.30.

Il programma completo della giornata:
ore 11.00: proiezione di Cargo di Gilles Coulier (Belgio, film in concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 11.30: masterclass con Peter Zeitlinger “La figura del direttore della fotografia” – ex Convento dell’Annunziata
ore 12.30: proiezione di Firstborn di Aik Karapetian (Lettonia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 14.30: proiezione di Death By Design di Sue Williams (Usa, documentario in concorso) – Cinema Ariston
ore 15.00: laboratorio per bambini “Harry Potter” – ex Convento dell’Annunziata
ore 15.00: proiezione di Ma l’amore c’entra di Elisabetta Lodoli (Italia, film fuori concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 16.00: panel “Il neo femminismo nato dopo gli scandali: una bolla o una rivoluzione?” diretto da Paola Jacobbi, con la partecipazione di Violante Placido, Eleonora Giovanardi, Consuelo Barilari ed Elisabetta Lodoli – cinema Ariston
ore 16.30: proiezione di Ivory – A Crime Story di Sergey Yastrzhembskiy (Francia/Russia/Kenya, documentario in concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 17.00: laboratorio per bambini “Pixarpedia” – ex Convento dell’Annunziata
ore 17.30: incontro Marta Pozzan “L’impatto dei social media nel cinema” – Hotel Suisse Nettuno
ore 18.00: proiezione di Filthy di Tereza Nvotová (Slovacchia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 18.00: laboratorio per adulti “Hitchcock secondo Hitccock” – ex Convento dell’Annunziata
ore 18.30: proiezione di Living in the Future’s Past di Susan Kucera (Usa, documentario in concorso) – Cinema Ariston
ore 20.00: proiezione di Bad Lucky Goat di Samir Oliveros (Colombia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 20.30: proiezione di Thirst Street di Nathan Silver (Usa/Francia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 22.00: proiezione di The Seen and the Unseen di Kamilla Andini (Indonesia, film in concorso) – Cinema Ariston

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome