Da oggi in vendita i biglietti per il prossimo tour di Emma

0
Emma
@Kimberley Ross

A febbraio 2019 Emma tornerà a calcare il palco dell’“EXIT”, il suo personale club musicale, dopo il successo della prima parte del tour Essere qui.

Partirà il 15 febbraio dal Pala Florio di BARI la seconda parte dell’Essere qui Tour con cui Emma coinvolgerà tutto il pubblico presentando live i brani estratti dall’ultimo disco di inediti e molti altri brani del suo repertorio.
Prodotto insieme a Luca Mattioni, Essere qui è un disco di undici tracce che mostra una femminilità concreta, carnale e ottimista, senza però perdere il senso della realtà. Un album che mette la musica al centro, senza paura di confrontarsi con un sound internazionale e un nuovo linguaggio vocale, che definisce appieno la personalità di Emma. Al disco hanno collaborato autori di notevole personalità e musicisti del calibro di Paul Turner, Enrico “Ninja” Matta, Lorenzo Poli, Luca Mattioni, Adriano Viterbini e Andrea Rigonat.

I biglietti per le date del tour nei palasport sono disponibili dalle ore 11.00 di oggi, lunedì 16 luglio, su TicketOne.it e dalle ore 11.00 di lunedì 23 luglio nei punti vendita abituali (Per informazioni: www.fepgroup.it).

Queste tutte le date del tour:
15 FEBBRAIO – Pala Florio di BARI
16 FEBBRAIO – Pala Calafiore di REGGIO CALABRIA
18 FEBBRAIO – Pala Sele di EBOLI
20 FEBBRAIO – Modigliani Forum di LIVORNO
22 FEBBRAIO – Pala Prometeo di ANCONA
23 FEBBRAIO – Unipol Arena di BOLOGNA
26 FEBBRAIO – Mediolanum Forum di Assago – MILANO
27 FEBBRAIO – Pala George di Montichiari – BRESCIA
1 MARZO – Pala Lottomatica di ROMA

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome