Giochi di potere

La storia del diplomatico che rivelò lo scandalo Oil for Food. Dal libro di Michael Soussan

0

Giochi di potere
di Per Fly
con Theo James, Ben Kingsley, Jacqueline Bisset, Rossif Sutherland, Rachel Wilson
Voto 6

Con il programma Oil for Food, Petrolio per cibo, l’OIP, l’Office of the Iraq Programme dell’ONU, vendeva a prezzo di mercato il petrolio di Saddam dopo la prima Guerra del Golfo per nutrire l’Iraq in ginocchio. In realtà i 10 miliardi di dollari annuali ricavati tornavano in minima parte al popolo iracheno sotto forma di farmaci scaduti e altre schifezze. I proventi venivano ripartiti tra tutte le agenzie straniere e irachene coinvolte. Il giovane, idealista e ambizioso Theo James, che sogna di fare il diplomatico “per fare la differenza”, entra in Oil for Food  come assistente del plenipotenziario Ben Kingsley, scopre quasi subito la prima regola della diplomazia, “la verità non è una realtà ma una questione di accordi” (o, nella versione italiana, “non deve basarsi sui fatti ma sul consenso generale”), e arriva dopo una serie di passaggi dolorosi alla visione che Kingsley ha della corruzione: “il dolore crescente di una nuova democrazia”. Traduzione: tutti tradiscono tutti, i furbi ci hanno fatto i soldi, i deboli (comprese le spie innamorate) ci hanno rimesso la pelle e il protagonista della storia ha deciso di “fare la differenza” parlando. Dietro al personaggio di Theo James c’è Michael Soussan, danese, autore di Backstabbing for Beginners (“Pugnalate alla schiena per principianti”, è il titolo originale) il libro da cui  è tratto il film. Le rivelazioni di Soussan portarono all’ultimo grande scandalo dell’ONU e ad opportuni cambiamenti. La teoria di Soussan è che la Primavera araba e i terrorismi conseguenti siano la reazione al gigantesco sistema di corruzione tra dittatori mediorientali e finanziatori occidentali. La struttura del film di Peer Fly, però, al massimo porta a pensare che ogni azione diplomatica nasconda un gigantesco affare illecito. Ma lo spettatore si sente come al telegiornale.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome