Springsteen a Bergamo: una domenica (2 settembre) per raccontare la sua musica e la sua magia

0
Springsteen

Domenica 2 settembre, nel Parco di Sant’Agostino a Bergamo Alta, si svolge la seconda edizione di Bergamo Racconta Springsteen, una giornata interamente dedicata al Nostro nel corso della quale si alternano racconti, chiacchiere, aneddoti e ovviamente musica. L’idea nasce dalla mente di  Alberto Lanfranchi, di professione organizzatore di eventi e Presidente dell’omonima Associazione. <<Lo scorso anno di questi tempi – mi dice Lanfranchi – stavo pensando che erano trascorsi giustappunto trent’anni dal mio incontro con Bruce, una giornata che non dimenticherò mai. Era il 1987 ed ero ad Asbury Park con mio cugino e girando per le strade entrammo allo Stone Pony dove  lo incontrammo. Ci mettemmo a parlare con lui – mi racconta Alberto al telefono con la voce ancora  emozione dentro la sua voce – e trascorremmo moltissimo tempo con lui. Poi la sera tornammo lì per sentire il suo concerto.  Una giornata davvero memorabile! Per questo l’anno scorso mi sono detto ‘Io devo fare qualcosa’. E così è nata la prima edizione di Bergamo Racconta Springsteen>>.

La manifestazione ha avuto un tale successo che quest’anno si replica. La giornata inizia alle 12.30  con i  video, le imamgini e le emozioni di chi c’era un anno fa. Alle 13 pranzo con Fabrizio Pirola (conduttore di Bergamo TV)  e Mauro Zambellini (giornalista e scrittore), due dei componenti della leggendaria “spedizione selvaggia” del 1981 a Zurigo per vedere il primo concerto di Springsteen “vicino” all’Italia (sarebbero passati altri quattro anni per vederlo a Milano, nda). Alle 14.30 la prima lecture, con Fabio Santini, che mostrerà alcuni video live di Bruce in cui si confronta con i suoi miti. Alle 15.30 panel con Eleonora Bagarotti (giornalista e scrittrice) e Mauro Zambellini, dal titolo Da Asbury Park a Broadway, che racconteranno attraverso la loro esperienza e conoscenza la vita di Bruce dall’adolescenza ai giorni nostri. Alle 17 appuntamento con Carlo Massarini, colui che per primo trasmise i brani di Bruce alla radio italiana nei primi anni ’70 in trasmissioni come “Popoff” e “Per Voi Giovani”. Massarini parlerà di Darkness On The Edge Of Town Quarant’anni dopo. Dalle 18.30 in poi spazio alla musica suonata dal vivo con i concerti di Ambramarie, cantante e Vj di Rock Tv, e Massimo Priviero, da sempre Springsteeniano d.o.c.

L’ingresso per tutti i diversi incontri è gratuito, ad eccezione del pranzo.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Patrizia De Rossi
Patrizia De Rossi è nata a Roma dove vive e lavora come giornalista, autrice e conduttrice di programmi radiofonici. Laureata in Letteratura Nord-Americana con la tesi La Poesia di Bruce Springsteen, nel 2014 ha pubblicato Bruce Springsteen e le donne. She’s the one (Imprimatur Editore), un libro sulle figure femminili nelle canzoni del Boss. Ha lavorato a Rai Stereo Notte, Radio M100, Radio Città Futura, Enel Radio. Tra i libri pubblicati due su Luciano Ligabue: Certe notti sogno Elvis (Giorgio Lucas Editore, 1995) e Quante cose che non sai di me – Le 7 anime di Ligabue (Arcana, 2011). Uno (insieme a Ermanno Labianca) su Ben Harper, Arriverà una luce (Nuovi Equilibri, 2005) e uno su Gianna Nannini, Fiore di Ninfea (Arcana). Il suo ultimo libro, scritto con Mauro Alvisi, s'intitola "Autostop Generation" (Ultra Edizioni). Dal 2006 è direttore responsabile di Hitmania Magazine, periodico di musica spettacolo e culture giovanili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome