Venerdì 21 settembre

0
Jaco Pastorius

Moriva 31 anni fa, il 21 settembre 1987, Jaco Pastorius, uno dei più grandi bassisti di tutti i tempi. Nato a Norristown, in Pennsylvania, il 1 dicembre 1951, John Francis Anthony Pastorius III (questo il suo nome completo) inizia a suonare da ragazzino, prima la batteria e poi il basso. Il 1976 è l’anno chiave della sua carriera: incide il suo primo album da solista, chiamato semplicemente Jaco Pastorius, ed inizia a collaborare con i Weather Report. Suona prevalentemente il basso elettrico fretless e nel giro di dieci anni riesce a rivoluzionare l’approccio allo strumento. Il successo in campo musicale, per lui, non è però sinonimo di successo anche nella vita: soffre di un disturbo bipolare e cade vittima di alcolismo e tossicodipendenza. Fino alla morte prematura, a 36 anni ancora da compiere, avvenuta a seguito di un pestaggio subito dal buttafuori di un locale di Fort Lauderdale, in Florida. Lascia in eredità un pugno di incisioni, il ricordo di alcune esibizioni memorabili e l’impronta di chi ha inventato un modo diverso di suonare il basso. Insieme al rimpianto per una vita finita troppo presto.

Gli altri fatti del giorno:
1934: nasce il cantate Leonard Cohen
1943: nasce la cantante, attrice e politica Ombretta Colli
1947: nasce Don Felder, già chitarrista degli Eagles
1947: nasce il cantante Alberto Solfrini
1951: nasce il cantante Ivano Fossati
1954: nasce Phil Taylor, già batterista dei Motörhead
1967: nasce la cantante Faith Hill
1971: nasce Francesco Stranges, cantante dei Gemelli DiVersi
1972: nasce Liam Gallagher, già cantante degli Oasis
1987: nasce il cantante Andrè
1989: nasce il cantante Jason Derulo
1995: muore Jay Roberts, già bassista dei Primitives
2006: muore Boz Burrell, già bassista dei King Crimson
2009: muore il cantante Wess
2016
: muore il rapper Shawty Lo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome