Weekend al cinema: il remake di Suspiria, Aquaman e pure Ralph Spacca Internet

0
Suspiria

Sono sei i nuovi film nelle sale italiane in questo weekend, tre dei quali hanno anticipato la loro uscita al giorno di Capodanno. Si spazia dal remake di un celebre film horror ai supereroi, passando per la grande arte ed il cinema d’animazione.

E’ una sfida da far tremare i polsi quella nella quale si è imbarcato Luca Guadagnino, regista di Suspiria, remake del capolavoro horror firmato da Dario Argento nel 1977. Il più grande successo su scala mondiale del maestro del brivido. Presentato in concorso a Venezia, il lavoro di Guadagnino si distacca in molti punti rispetto al predecessore di quarant’anni fa, a cominciare dall’ambientazione, non più a Friburgo, ma a Berlino. Al centro della storia c’è comunque sempre una giovane ballerina che entra in una scuola di danza diretta da un covo di streghe. La musica è di Thom Yorke. Le protagoniste principali sono Dakota Johnson e Tilda Swinton, ma nel cast c’è anche Jessica Harper, star della prima versione.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Aquaman di James Wan ha come protagonista l’omonimo personaggio della DC Comics. La storia è ambientata dopo Justice League: in questo nuovo film Aquaman è costretto a far ritorno ad Atlantide per combattere il fratellastro, in procinto di dichiarare guerra al mondo. Il supereroe è Jason Momoa, ma nel cast ci sono anche Willem Dafoe, Nicole Kidman e Dolph Lundgren.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il film forse più interessante di questo weekend è Vice – L’uomo nell’ombra di Adam McKay. La pellicola, che ha raccolto sei candidature ai Golden Globe, racconta la storia di Dick Cheney, vicepresidente degli Stati Uniti durante gli otto anni della presidenza di George W. Bush. E’ annunciata come magistrale la prova d’attore di Christian Bale.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Gli appassionati d’arte non possono perdere Van Gogh – Sulla soglia dell’eternità di Julian Schnabel, film che racconta gli ultimi anni di vita del grande pittore olandese. Per la sua interpretazione Willem Dafoe ha vinto la Coppa Volpi a Venezia ed è candidato ai Golden Globe.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’annuale film “natalizio” della Disney è Ralph Spacca Internet di Phil Johnston e Rich Moore, sequel di Ralph Spaccatutto, uscito nel 2012. In questo nuovo episodio Ralph si avventura nel mondo di Internet alla ricerca di un pezzo di ricambio per salvare il videogioco della sua compagna di avventure Vanellope.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il gioco delle coppie di Olivier Assayas è un film francese che ha per protagonista un editore di libri di successo, sposato con una star delle serie televisive. La sua vita sarà rivoluzionata dopo l’assunzione di un’ambiziosa “responsabile della transizione digitale”. Nel cast c’è anche Juliette Binoche.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome