Braschi. A Torino l’anteprima del nuovo tour

0
Braschi

Romagnolo, 27 anni, una vita vissuta tra Italia e Stati Uniti, Braschi torna a esibirsi live e lo fa all’Off Topic di Torino mercoledì 30 gennaio alle 22, segnando così l’inizio del suo nuovo percorso musicale: un set minimale, chitarra acustica e pad, e i brani dell’ultimo album Trasparente (pubblicato circa un anno fa), più qualche cover e anche un paio di inediti.

Nel maggio 2014 il giovane artista, originario di Sant’Arcangelo di Romagna, pubblica Richmond, un EP di quattro tracce il cui titolo fa riferimento alla città della Virginia dove è stato registrato. Diversi gli artisti di peso che partecipano alla realizzazione di questo esordio in note: tra essi, JD Foster, già collaboratore di Vinicio Capossela; il progetto prevede anche un lungo tour, che tocca gli States e poi diverse città italiane. Nel 2016 Braschi è tra gli artisti selezionati per la finale di Musicultura con il brano Acqua e neve, mentre nel 2017, dopo aver superato le selezioni di Area Sanremo, sale sul palco del Teatro Ariston come concorrente, tra le Nuove Proposte del Festival, con il brano Nel mare ci sono i coccodrilli, inserita poi in Trasparente.

Tra la primavera e l’estate 2017 Braschi si esibisce live in tutta Italia, prende parte al Concertone del Primo Maggio a Roma e apre i concerti de Le Luci della Centrale Elettrica, Francesco Gabbani e Fabrizio Moro. Nel 2018 conclude gloriosamente il viaggio promozionale di Trasparente prima godendosi di nuovo il palco del Concertone, e poi conquistando Premio Bindi Nuovo IMAIE 2018. All’anteprima torinese, proprio grazie ai fondi del Bando Nuovo IMAIE, seguirà dalla primavera un percorso live tra club e festival, che farà conoscere le canzoni e la poetica di Braschi a un pubblico più vasto in alcuni tra i migliori contesti musicali e culturali, nell’attesa che veda la luce il suo nuovo progetto discografico.

Per ulteriori info, vi rimandiamo alla pagina Facebook e alla pagina Instagram di Braschi.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

 

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome