Le nostre battaglie

Il nostro presente, anche sentimentale, come pacchi

0

Le nostre battaglie
di Guillaume Senez.
con Romain Duris, Laure Calamy, Laetitia Dosch, Lucie Debay, Basile Grunberger

Voto onesto

Sindacalista in un posto dove i pacchi vanno e vengono grazie ad umani diretti dal digitale e dove gli umani sono assunti e licenziati come pacchi, Romain Duris, buon combattente per i lavoratori e, pensa lui, buon marito e padre di famiglia benché troppo indaffarato col lavoro, un bel giorno torna a casa e si ritrova senza moglie. Sparita, per stanchezza. Per pensarci su. Ora il sindacalista deve imparare a gestire due bambini che un po’ si sentono colpevoli e un po’ lo ritengono colpevole dell’assenza della mamma, l’incredulità,  le ricerche, la gestione del lutto,  la depressione, un amore estemporaneo, una strana svolta professionale nel movimento impazzito della macelleria sociale, l’ipotesi di un cambiamento radicale, una nuova speranza. Le nostre battaglie, produzione fratelli Dardenne, faceva temere un classico disperato film sociale alla Dardenne incrociato a un melò, e invece  contiene qualcosa  che lo rende curiosamente commovente.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome