Gli Snow Patrol a Milano: il loro primo vero concerto in Italia

0
Snow Patrol

Gli Snow Patrol hanno iniziato a suonare nel 1997, eppure quello dello scorso 11 febbraio è stato il loro primo concerto in Italia da main act. Il loro settimo album Wildness è uscito a maggio dell’anno scorso e il pubblico italiano ha affollato il parterre del Fabrique di Milano per sentirlo finalmente risuonare dal vivo.

La serata si preannuncia carica di emozioni, considerando i sette anni di silenzio passati fra il penultimo disco Fallen Empires e Wildness, oltre al rilievo che può avere una prima assoluta davanti a un pubblico venuto solo per loro. Quasi timido e impacciato inizialmente, l’apprensione di Gary Lightbody è palpabile, rendendo più sincera ed emozionante tutta l’esibizione. Un’esibizione intensa e potente nel suo sound ordinato e pulito ma allo stesso tempo intimo e accogliente.

Take Back The City, Chocolate e Crack The Shutters sono i tre brani storici che inaugurano il concerto, prima che con Empress la band intoni un pezzo tratto dal nuovo album. Si prosegue con Don’t Give In, acclamatissima da un pubblico che si abbandona alla delicatezza delle tonalità più alte sfiorate da Lightbody questa sera.

La scaletta prosegue spedita con Open Your Eyes e la power ballad Run, primo vero successo commerciale della band con cui entrarono nella Top 5 inglese nel 2003. Qualche simpatico intoppo c’è, quando Gary annuncia erroneamente Run al posto di Open Your Eyes, ma si fa decisamente perdonare, se mai ce ne fosse stato bisogno.

Con Life on Earth si arriva al brano più introspettivo del nuovo album, che traduce perfettamente il faticoso processo di scrittura che Lightbody spiega di aver attraversato: “Ci sono voluti cinque anni per scrivere questa canzone, ed è stato il motivo per cui ci abbiamo messo tutto questo tempo per completare il nuovo album. È stata la cosa più difficile, ma quando l’abbiamo finita è stata l’emozione più bella”.  Quando Gary la intona, l’atmosfera si satura quasi istantaneamente di quel turbamento emotivo che ha reso questo brano un parto difficile. Ed è bellissimo.

Siamo all’apice assoluto del concerto, dopo il quale la band ci traghetta verso toni più cupi. Stupende Dark Roman Wine e The Lightning Strike prima di arrivare finalmente a Chasing Cars, il successo che li ha resi più noti presso il grande pubblico. Con You’re All I Have si chiude il concerto prima del fatidico bis con What If This Is The Love You Ever Get? e Just Say Yes.

E noi ve lo diciamo volentieri questo Sì, cari Snow Patrol: arrivederci al Firenze Rocks il 14 giugno.

Ecco la scaletta del concerto:

Take Back the City
Chocolate
Crack the Shutters
Empress
Don’t Give In
Open Your Eyes
Run
You Could Be Happy
Life on Earth
Make This Go On Forever
Shut Your Eyes
Dark Roman Wine
Heal Me
The Lightning Strike (What If This Storm Ends?)
Chasing Cars
You’re All I Have

Bis
What If This Is All the Love You Ever Get?
Just Say Yes

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome