Corti d’ autore- Satellite. Visioni per il Cinema futuro

Mercoledì 20 febbraio 2019 presso il Cinema Massimo 3 di Torino una selezione di opere curata dal Centro Nazionale del Cinema, il Centro del Corto e la Fondazione Pesaro Nuovo Cinema

0
Foto film Antropia

Satellite è dedicata alla produzione audiovisiva italiana a bassissimo budget 

Opere fuori formato extra-industriali, esordi ed esperimenti in tutte le loro declinazioni costituiscono il programma della manifestazione, uno spazio aperto all’incontro senza alcun interesse verso l’anteprima o l’esclusività spesso richieste dal mondo dei festival, in cui i film vengono prima di tutto visti e discussi e non giudicati. All’interno di Satellite, ampio spazio hanno invece le pellicole di breve durata, ma di ampissime e multiformi possibilità, come testimoniano le opere raccolte e proposte nel corso della serata. Tra i film in cartellone Thiras di Francesca Cogni del 2017, storia di una giovanissima migrante partita dall’ Eritrea, che ha attraversato una frontiera a piedi di notte per cercare  di raggiungere l’ Europa, dove vorrebbe studiare medicina;  Piccolo film di un albero di Maurizio Marras del 2016; Antropia di Guglielmo Trupia, Luca Quagliato, Elisa Piria, Stefano “Urkuma” De Santis del 2018, la ricerca di un uomo solitario dedico a decifrare il linguaggio e i segni degli abitanti di una cittadina ideale; Verso casa di Claudio Romano del 2017, un viaggio alla ricerca della vita lungo il fiume e Nell’insonnia di avere in sorte la luce di Giorgiomaria Cornelio, Lucamatteo Rossi  del 2017. Nel corso della serata saranno presenti alcuni degli autori e delle autrici di Satellite.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome