Incontro a Milano con Valerio Mastandrea

Martedì 26 febbraio 2019 alle ore 19,15 al Cinema Spazio Oberdan la proiezione del suo film Ride

0
Foto Valerio Mastandrea

L’ attore-regista sarà presente in sala per incontrare il pubblico

In questo nuovo appuntamento realizzato in collaborazione con INAIL – Direzione Regionale Lombardia nell’ambito del progetto Lo spettacolo della sicurezza, protagonista sarà il film Ride, esordio alla regia nel lungometraggio di uno degli attori italiani più bravi e più amati da oltre vent’anni, Valerio Mastandrea. La pellicola è incentrata sulla storia di Mauro Secondari, un giovane operaio caduto nella fabbrica in cui, hanno lavorato almeno tre generazioni.  Il tragico incidente ha commosso e travolta una piccola comunità sul mare a pochi chilometri dalla capitale. La sua compagna Carolina rimasta sola con un figlio di dieci anni, fatica a sprofondare nella disperazione per la perdita dell’amore della sua vita. Perché non riesce a piangere? Perché non impazzisce dal dolore? Sono passati sette giorni ormai e per lei sembra non essere cambiato nulla. Nonostante gli sforzi, non riesce ad afferrare quello strazio giusto, sacrosanto e necessario a farla sentire una persona normale. Una domenica di maggio a casa di Carolina si contano le ore. Manca un giorno solo al funerale e tutti si aspetteranno una giovane vedova devastata. La donna non può e non deve deludere nessuno, soprattutto se stessa. “Nel film- afferma il regista- Carolina subisce passivamente proprio l’indignazione degli altri, l’attenzione dei media, della gente comune e dell’autorità, sino dal giorno dell’incidente in fabbrica dove è morto l’amore della sua vita. Perché è così lontana dal dolore?  La verità sta nell’ occhio di bue che gli hanno puntato addosso giorno e notte davanti al quale lei è stata ferma, immobile con la sua ingenuità…” . Il film, uscito il 29 novembre 2018, viene riproposto al pubblico milanese da Valerio Mastandrea, che alle ore 17,45 sarà anche al Cinemino di via Seneca, 6 insieme a Marco Giallini e al regista Simone Spada per raccontare in anteprima la commedia Domani è un altro giorno nelle sale giovedì 28 febbraio.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome