Adam Lambert: ecco perchè non ho interpretato Freddie Mercury in Bohemian Rapsody

0
Adam Lambert
©Riccardo Medana

È dal 2011 che i Queen “ospitano” sul palco Adam Lambert, talento uscito da American Idol, con l’ingrato compito di sostituire Freddie Mercury. Una scelta che sta pagando diversi dividendi, tanto che in più occasioni Brian May, parlando a nome della band, ha dichiarato che Freddie in persona avrebbe apprezzato Lambert.

A qualche fan è venuto da chiedersi allora come mai Adam non sia stato preso in considerazione per interpretare Freddie nel film Bohemian Rapsody. La risposta l’ha data lui stesso in un’intervista concessa a Entertainment Tonight, in cui spiega di non essersi nemmeno candidato al ruolo: «Non somiglio a Freddie. Non sembro Freddie. Sembro me».

Lambert ha voluto poi complimentarsi con Rami Malek che, grazie alla sua interpretazione proprio nel film Bohemian Rapdsody, ha recentemente vinto il Premio Oscar come “Miglior attore protagonista”: «Rami è stato fantastico. È un grande attore. Da quello che ho capito, hanno usato dei frammenti di registrazioni in studio di Freddie e Marc Martel, che è un sosia di Freddie, per certi passaggi».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Mattia Luconi
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome