Alessandra Amoroso: Voglio girare l’Italia per trasferire gioia, amore, forza e coraggio!

0
Alessandra Amoroso

 Il Pala Alpitour di Torino, completamente sold out, ha dato inizio al tour 2019 di Alessandra Amoroso che porterà in giro nei palasport d’Italia il suo nuovo lavoro dal titolo “IO”. IO o anche, dieci, come gli anni che sono trascorsi da quando Alessandra ha sollevato sul palco della scuola più famosa d’Italia, quella di Amici, la coppa da vincitrice e per festeggiare i suoi primi due lustri di carriera ha dato il nome di IO Tour alla sua tournée, mentre “I0”o “10” a libera interpretazione ma entrambe corrette, è il nome del suo ultimo album che non è un “best of”, ma un disco di canzoni inedite, ognuna delle quali rappresenta l’Alessandra di oggi, ovvero una donna più matura che affronta a testa alta il suo futuro ma che, come rimarca la sua ormai celebre canzone, rimane sempre la stessa e soprattutto non dimentica da dove è partita.

Nel suo album IO, Alessandra, mette tutti i suoi valori in musica. Il suo ultimo disco è un album gioioso, positivo, raggiante e pieno di vita e lo stesso format viene riproposto nel suo live dove appunto la cantante salentina ha creato, in collaborazione con il direttore artistico Davide Aru uno show unico; ogni tappa del suo tour sarà una grande festa di compleanno, si perché questi dieci anni sono importanti e vanno celebrati assieme alla sua Big Family. Inoltre Alessandra ha pensato di ringraziare in modo speciale anche chi in questi anni le ha regalato i brani che l’hanno resa celebre ed è per questo che ha contattato ad uno ad uno telefonicamente i suoi autori e li ha invitati a cantare con lei durante la tournée ed in base ai loro impegni saranno presenti tutti, ciascuno in tappe diverse.

Il palco, molto lungo, è contornato da tante aste, tutte con i microfoni volti verso il pubblico perché come rimarca Alessandra il palco è di tutti ed aggiunge: voglio che cantiamo tutti assieme, perché in questi dieci la Big Family c’è sempre stata; per me i miei fan sono davvero importanti e mi hanno aiutata a diventare quello che sono, mi hanno aiutato ad affrontare le paure iniziali di questo fantastico lavoro ed ora più che mai sul palco mi sento felice; questa sera ero gasatissima e voglio girare l’Italia per trasferire a tutti un messaggio di gioia, amore, forza e coraggio. 

Durante lo show Alessandra Amoroso, intona quasi tutte le canzoni del nuovo album alternandole ai grandi successi del passato. Tra un brano e l’altro vengono proiettate sui monitor dei mashup delle frasi dei brani più significativi di questi ultimi dieci anni.  I momenti più condivisi dal pubblico durante il live sono stati quelli in cui Alessandra ha intonato: La Stessa, Stupendo fino a qui, Estranei a partire da ieri, Senza nuvole, Stupida, Amore puro, Non devi perdermi, Ti aspetto, Fidati ancora di me, Immobile, Nel tuo disordine, Urlo e non mi senti, Sul ciglio senza far rumore, Avrò cura di tutto, Vivere a colori, e Comunque andare.

Finito questo lungo tour Alessandra si prenderà una lunga pausa; vuole pensare un po’ a se stessa, godersi sua nipote, la sua numerosissima famiglia a cui è legatissima e non nasconde la sua voglia di maternità e la necessità di voler curare maggiormente la sua sfera privata cosciente del fatto che questa scelta sarà appoggiata e condivisa a pieno e dalla sua Big Family, perché i suoi fan, come lei stessa evidenzia, le vogliono bene davvero e Sono felici se lei è felice…. Cosa non assolutamente scontata in questo mondo dove nessuno è contento per gli altri e dove si vive di invidia cercando di boicottare il prossimo anziché sostenerlo e volergli bene, tanto è vero che Sandrina si definisce fortunata e circondata da belle persone.

Insomma questo tour è il modo perfetto scelto da Alessandra Amoroso per dire grazie a tutti coloro che le vogliono bene, che la sostengono e che hanno creduto nel suo talento dai suoi esordi ad oggi e a chi ogni giorno lavora con lei aiutandola a crescere sempre di più.

Alessandra, ormai più matura e sicura di se stessa è consapevole che con la sua musica può fare molto per aiutare gli altri, anche inconsapevolmente e fa riferimento ad una donna che vive all’interno di un Istituto la quale circa dieci giorni fa le ha scritto una lettera in cui la ringraziava perché nonostante gli abusi, i maltrattamenti e la violenza da lei subiti, la musica e l’entusiasmo di Alessandra l’hanno salvata perché come appunto dice uno degli ultimi brani da lei cantati per affrontare le cose dure della vita servono FORZA E CORAGGIO.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Renata Roattino
Il giusto connubio tra la sua grande passione fotografica e l’amore per la musica, è il poter stare “sottopalco” con la reflex in mano.Ama fotografare emozioni e cerca con i suoi scatti di trasmettere quest’ultime a chiunque veda le sue foto.Fotografa di live ed in-store, i suoi scatti sono sovente apprezzati e ricondivisi in prima persona dagli artisti immortalati e dai loro fan.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome