Ennio Morricone, nuova data a Roma per il suo World Tour

0

Proseguono le celebrazioni per i sessant’anni di carriera del Maestro Ennio Morricone, che ha deciso di festeggiare questo splendido traguardo con una lunga tournée d’addio alle scene partita nel 2017. Il 60 years of Music World Tour, più di 50 concerti in 35 città europee, ha registrato in due anni il tutto esaurito sia nel nostro paese che all’estero pressoché per ogni data, con circa 650mila spettatori totali.

Quest’estate il Maestro si dedicherà completamente al pubblico italiano con undici appuntamenti speciali, che lo vedranno dirigere un’orchestra e un coro di 200 elementi. Alle date già finora annunciate si aggiunge il 23 giugno, settima serata a Roma nella cornice incantevole e incantata delle Terme di Caracalla.

Il calendario completo:

18 maggio Verona, Arena
19 maggio Verona, Arena
15 giugno Roma, Terme di Caracalla
16 giugno Roma, Terme di Caracalla
18 giugno Roma, Terme di Caracalla
19 giugno Roma, Terme di Caracalla
21 giugno Roma, Terme di Caracalla
22 giugno Roma, Terme di Caracalla
23 giugno Roma, Terme di Caracalla (NUOVA DATA)
28 giugno Mantova, Esedra di Palazzo Te
29 giugno Lucca, Summer Festival, Mura storiche

In occasione della data di Lucca Ennio Morricone darà definitivamente l’addio alle scene. Tanta, ancora, la riconoscenza nelle parole del Maestro, felice di poter concludere la sua straordinaria carriera in un abbraccio entusiasta e affettuoso: «Mi sento privilegiato ed emozionato a festeggiare il mio novantesimo compleanno così in salute. È una benedizione poter ancora dirigere i miei concerti in tante meravigliose città europee e sono grato per la generosità che il mio pubblico continua a dimostrarmi», ha affermato di recente.

Classe 1928, Ennio Morricone ha curato la colonna sonora di centinaia di film — il primo, Il federale di Luciano Salce, nel 1961 —, cortometraggi e lavori per la TV collaborando con i più grandi registi nazionali e internazionali della storia della Settima Arte e collezionando un numero infinito di riconoscimenti: tra essi, citiamo i due premi Oscar rispettivamente alla carriera nel 2007 (consegnatogli da Clint Eastwood, spesso protagonista degli spaghetti-western diretti da Sergio Leone e musicati da Morricone stesso) e per The Hateful Eight di Quentin Tarantino nel 2016, un Grammy Award per The Untouchables-Gli Intoccabili di Brian De Palma nel 1988 e tre Golden Globes (Mission, 1987; La leggenda del pianista sull’oceano, 2000; The Hateful Eight, 2016).

Il sito ufficiale del Maestro è un vero e proprio viaggio nella sua straordinaria storia d’artista, mentre per l’acquisto dei biglietti — quelli per la data del 23 giugno saranno disponibili da domani alle 10 — vi rimandiamo ai consueti botteghini virtuali.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome