Karenina & I, il film di Tommaso Mottola

Lunedì 11 marzo 2019 alle ore 20,30 al Teatro Franco Parenti di Milano la proiezione della pellicola interpretata dall’attrice Gørild Mauseth, una leggenda del cinema nordico

0
Foto film Karenina & I

Il film uscirà poi nelle sale cinematografiche 

Nato grazie ad una campagna record di crowdfunding tra Italia, Norvegia e Russia, il film diretto da Tommaso Mottola arriva al pubblico italiano dopo aver incantato le platee internazionali dei festival negli ultimi due anni (tra gli altri, Festival Cinematografico Internazionale di Mosca e il Biografilm Festival). La pellicola è stata anche finalista come miglior documentario European Film Award; in cinquina ai Nastri d’Argento e vincitrice a Camerige del Master of Art Film Festival. I suoi primi passi in Italia non potevano che essere mossi nei teatri, in un doveroso tributo al palcoscenico, ma anche nella consapevolezza che l’ibridazione tra cinema e teatro è una delle principali caratteristiche di questo progetto, una vera e propria sfida cinematografica fuori dagli schemi. Karenina & I trascende infatti il modello convenzionale di film sul teatro per trasformarsi nel ritratto intimo e profondo di una vera eroina letteraria, raccontata e impreziosita dalla splendida voce narrante del Premio Oscar Liam Neeson e interpretata dall’attrice norvegese Gørild Mauseth che ha coraggiosamente accettato di calarsi nei panni di Anna Karenina nel paese natale di Tolstoj. A questa sfida si aggiunge quella di voler recitare il ruolo di Anna in russo, una lingua che non ha mai parlato prima. Sulle tracce della Karenina, l’attrice viaggia da Venezia al fiordo delle sue origini sulle coste Artiche della Norvegia e poi in treno attraverso l’immensa  Russia, fino a Vladivostok, l’estremo oriente del Paese, alla ricerca dei segreti che Tolstoj aveva nascosto nel personaggio. La sua è un’ interpretazione unica dell’eroina dello scrittore russo  in un film che è un invito all’amore, a perseguire le speranze e i sogni, e a vivere la vita al massimo!

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Pierfranco Bianchetti
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome