Bohemian Rhapsody entra nella top 10 dei film più visti di sempre in Italia

0
Bohemian Rhapsody
Foto di Alex Bayley

Bohemian Rhapsody continua a collezionare primati nel mercato italiano. A quasi quattro mesi dall’uscita, il biopic incentrato sulla straordinaria storia dei Queen entra nella top ten dei film più visti nella storia del cinema in Italia. Avendo incassato la bellezza di 28.800.926 euro in meno di quattro mesi (è uscito nelle sale il 29 novembre 2018), Bohemiam Rhapsody conquista il decimo posto assoluto nella classifica dei film più visti di sempre nel nostro Paese.

Tra l’altro, questo risultato permette alla casa di produzione 20th Century Fox Italia di consolidare il suo primo posto per numero di titoli di maggior successo nel mercato italiano, che comprendono Avatar con 65.679.527 euro, Titanic con 50.217.865 euro (compreso l’incasso della riedizione 3D) e L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri con 29.705.584 euro (poco sopra Bohemiam Rhapsody, che potrebbe quindi scalare altre posizioni).

Nel mondo Bohemian Rhapsody ha già incassato oltre 875 milioni di dollari, ottenendo due Golden Globe (Miglior Film Drammatico e Miglior Attore) e quattro Premi Oscar, tra cui la statuetta per il miglior attore protagonista a Rami Malek.

Intanto, stando a indiscrezioni divulgate dal sito musicale britannico Nme, pare sia possibile un squel del film sui Queen. Ad avvalorare l’ipotesi è il regista Rudi Dolezal, che ha diretto molti videoclip della band. Secondo Dolezal, lo storico manager dei Queen Jim Beach intende portare avanti l’idea di un «sequel che cominci con il Live Aid». Nel corso di un’intervista con Page Six, il regista ha detto che il progetto di una seconda parte del biopic è «in discussione all’interno dell’entourage dei Queen».

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome