Domenica 17 marzo

0
Peppe Vessicchio

Dirige l’orchestra il maestro Peppe Vessicchio“. Una frase che è un mantra, da ripetere ogni anno almeno due o tre volte a sera in occasione del Festival di Sanremo. Il barbuto direttore d’orchestra, che oggi compie 63 anni essendo nato a Napoli il 17 marzo 1956, è diventato un personaggio talmente popolare che, quando a Sanremo non c’è, la sua assenza fa notizia tanto, se non di più, della sua presenza.  Autore di canzoni (ha scritto per Gino Paoli e Andrea Bocelli), arrangiatore, direttore d’orchestra: Vessicchio è un musicista a tutto tondo, che il Festival di Sanremo l’ha pure vinto tre volte, per quanto di riflesso, con la Piccola Orchestra Avion Travel, Valerio Scanu e Roberto Vecchioni. Nella sua carriera, in pochi lo sanno, ha fatto anche l’attore, recitando una piccola parte in Giggi il bullo, film del 1982 con Alvaro Vitali: se avete voglia di guardare il trailer, lo vedrete al minuto 2 e 30” nel ruolo dell’autista di un carro funebre.

Gli altri fatti del giorno:
1736: muore il musicista Giovanni Battisti Pergolesi
1919: nasce il cantante e pianista Nat King Cole
1938: nasce Zola Taylor, cantante dei Platters
1941: nasce Paul Kantneer, cantante dei Jefferson Airplane
1956: nasce Fulvio Muzio, chitarrista e tastierista dei Decibel
1959: nasce Mike Lindup, tastierista dei Level 42
1967: nasce Billy Corgan, cantante e chitarrista degli Smashing Pumpkins
1968: nasce il batterista Matt Laug
1973: nasce Caroline Corr, batterista dei Corrs
1975: nasce Justin Hawkins, cantante dei Darkness
1976: nasce Stephen Gately, cantante dei Boyzone
1988: nasce il cantante Renzo Rubino
2005: muore il bassista Wayne Pedzwater
2016
: muore il cantante Steve Young

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome