Motta, parte il 25 maggio il tour “Tra chi vince e chi perde”

Dopo l'esperienza sanremese, il cantautore pisano si prepara a un nuovo viaggio live tra vecchi e nuovi successi.

0
Motta
@Claudia Pajewski

Poco più di un mese fa, con la sua intensa Dov’è l’Italia, Motta riceveva apprezzamenti unanimi da pubblico e critica in quel di Sanremo, portandosi a casa il premio per il miglior duetto con Nada. Oggi il cantautore toscano annuncia la partenza di un nuovo tour che lo vedrà prender parte ai principali festival nazionali che da anni impreziosiscono la stagione estiva.

Queste le parole con le quali l’artista ha presentato il viaggio sonoro che si appresta a intraprendere: «Sono anni che sono in giro e queste saranno le ultime date di un tour che in realtà non si è mai fermato da almeno tre anni, come non si è mai fermata la mia voglia di cambiare idea sulle cose. Da quando sono partito è cambiato quasi tutto e un po’ come la vita una persona passa il tempo a viaggiare per tornare al punto di partenza. Per questo dopo questo tour mi fermerò per un po’. Per tornare bambino consapevole di tutto quello che è successo. L’esperienza di questi anni mi ha aiutato a capire questo, a cercare di essere adulto, forte e fragile nello stesso tempo e a capire quando il silenzio si fa musica. Ci vediamo in giro, sarà un tour bellissimo e faremo tanto rumore. Se no che gusto c’è».

In scaletta, le tracce dell’ultimo album Vivere o morire, pubblicato il 6 aprile 2018 e già vincitore della Targa Tenco 2018 per il Miglior disco in assoluto, ma anche i brani del lavoro discografico precedente, La fine dei vent’anni, datato 2016 e anch’esso premiato con una Targa Tenco, quella per la migliore Opera prima.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Le date finora annunciate:

25 maggio, Milano – Mi Ami Festival
02 giugno, Marina di Camerota (SA)- Meeting del Mare
06 giugno, Cagliari – Ateneika Festival
28 giugno, Padova – Sherwood Festival
06 luglio, Perugia – L’Umbria che Spacca
07 luglio, Cremona – Tanta RobbaFestival
12 luglio, Arezzo – Men/GoMusic Festival
17 luglio, Torino – Flowers Festival
01 agosto, Livorno – Effetto Venezia
03 agosto, Siracusa – Maniace – Ortigia
04 agosto, Platania (CZ) – Color Fest
17 agosto, Brescia – Festa Radio Onda d’urto

Motta sarà accompagnato sul palco da Federico Camici (basso), Giorgio Maria Condemi (chitarre), Matteo Scannicchio (tastiere), Carmine Iuvone (violoncello) e Cesare Petulicchio (batteria).

Ulteriori informazioni sui live e sugli impegni dell’artista sono reperibili sul suo sito ufficiale, costantemente aggiornato, nonché sulle sue pagine social.

 

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Chiara Rita Persico
Classe ’83, nerd orgogliosa e convinta, sono laureata con lode in ingegneria dei sogni rumorosi ed eccessivi, ma con specializzazione in realismologia e contatto col suolo. Scrivo di spettacolo da sempre, in italiano e in inglese, e da sempre cerco di capirne un po’ di più della vita e i suoi arzigogoli guardandola attraverso il prisma delle creazioni artistiche di chi ha uno straordinario talento nel raccontarla con sincerità, poesia e autentica passione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome