Le Vibrazioni festeggiano i 20 anni di carriera al Forum di Assago

0
Foto di Chiara Mirelli

Qualcuno ci ha voluti convincere che i compleanni si festeggiano solo quando si è giovani, ma è evidente che quel qualcuno non aveva voglia di crescere. Gli anni che passano vanno celebrati uno per uno e man mano che passano. Del resto tenacia, testardaggine, perseveranza ed esperienza sono virtù che si acquisiscono solo col tempo. Solo dopo aver superato prove difficili, esseri persi, essersi ritrovati e aver resistito alle intemperie dell’orologio che scorre.

Le Vibrazioni lo sanno bene e ieri al Forum di Assago hanno dato vita a un concerto-evento per festeggiare i loro 20 anni di carriera. Sono tanti? Sono pochi? Quello che hanno lasciato intendere durante un live strepitoso, è che sicuramente non sono abbastanza. Per la prima volta si sono esibiti nel principale palazzetto milanese, ambitissimo oggetto dei desideri di ogni musicista, confermando che la band ha ancora molto da dare alla musica in Italia.

Nati nel ’99 dalla passione di quattro amici per il rock “fatto a mano”, hanno conquistato le classifiche con Dedicato a Te e successivamente con il loro primo album Le Vibrazioni, intriso di richiami a un sound anni ’70, mai realmente tramontato. Nel 2013 hanno annunciato uno stop, ma dopo 5 anni si sono resi conto che la brace era ancora ardente, pronta a infuocare ancora gli spalti. Nel 2018 sono stati tra i protagonisti del 68° Festival di Sanremo con Così Sbagliato, mentre attualmente è in rotazione il singolo Cambia, il cui video rende indiscutibilmente omaggio al videoclip di Dedicato a Te in una sorta di ritorno alle origini, ma senza davvero tornare indietro.

Il live di ieri è stato costellato da un’emozionante carrellata dei loro più grandi successi, celebrati insieme ai molti ospiti ben distribuiti durante l’arco della serata. Sono stati 30 i pezzi suonati in perfetta sintonia con il pubblico. Fra questi solo 3 del repertorio più recente, ovvero Così Sbagliato, Pensami Così e Cambia. I restanti brani hanno omaggiato il loro lungo percorso. Tre dei loro pezzi-totem, ai quali ci si lega irrimediabilmente quando si pensa a Le Vibrazioni, sono stati posticipati al momento del Bis tenendo il pubblico sulle spine fino all’ultimo: Dedicato a Te, In Una Notte d’Estate e Vieni da Me.

Gli ospiti che hanno calcato il palcoscenico del Forum hanno arricchito la serata riproponendo alcuni successi della band in duetto con Sarcina. Piero Pelù, Enrico Nigiotti e I Ministri hanno reinterpretato rispettivamente Aspettando, Ogni Giorno Portami Via. A sorpresa abbiamo ritrovato poi Elio che con un assolo sul suo flauto traverso ha accompagnato Francesco in Ovunque Andrò (N.B.: a giudicare dagli applausi scroscianti con cui il pubblico ha accolto Elio, la domanda nel retrocranio di chiunque era “ma quando torneranno insieme gli Elii?!”, ammettiamolo). Particolarmente emozionante è stato Samuel che ha preso il controllo su E Se ne Va, rendendola ancora più incisiva nelle sue parti più pacate. Fra gli ospiti della serata anche Pierdavide Carone con i Dear Jack e Achille Lauro, che hanno presenziato con i propri singoli.

Durante l’incontro con la stampa poco prima del concerto, la band ha spiegato l’idea dietro la scelta degli ospiti per questo concerto-evento: “Volevamo mantenere un equilibrio fra i nostri cantanti di riferimento, come ad esempio Piero Pelù, Samuel ed Elio, e le nuove leve che ci piacciono anche se sono diverse, come i Ministri o Achille Lauro. […] Di base le collaborazioni fanno bene alla musica”.

Sul fatto di essere di nuovo carichi dopo la reunion, non ci sono dubbi: “Da quando abbiamo riiniziato a suonare era chiaro che c’era ancora la ‘cazzimma’. L’abbiamo presa molto seriamente”.

La serietà e l’impegno lo hanno dimostrato ampiamente sul palco del Forum. E perciò:  cazzimma sia.

Ecco la scaletta della serata:

01 – COSI’ SBAGLIATO “V”, 2018
02 – SETA “Le Vibrazioni”, 2003
03 – ELECTRIP “Le Vibrazioni”, 2003
04 – RAGGIO DI SOLE “Le Vibrazioni II”, 2005
05 – DIMMI “Officine Meccaniche”, 2006
06 – INSOLITA “En Vivo”, 2008
07 – SONO PIU’ SERENO “Le Vibrazioni”, 2003
08 – PORTAMI VIA (Ministri) “Officine Meccaniche”, 2006
09 – SE “Officine Meccaniche”, 2006
10 – NON MI PARE ABBASTANZA  “Le Vibrazioni”, 2003
11 – OGNI GIORNO (Enrico Nigiotti) “Le Vibrazioni II”, 2005
12 – ANGELICA “Le Vibrazioni II”, 2005
13 – L’ULTIMA NEVE (Intro piano – Ridono gli dei)
14 – RESPIRO “Le Strade del Tempo”, 2010
15 – CARAMELLE (Pierdavide Carone/Dear Jack)
16 – PENSAMI COSI’ Singolo, 2018
17 – CAMBIA Singolo, 2019
18 – E SE NE VA (Samuel) “Le Vibrazioni”, 2003
19 – OVUNQUE ANDRO’ (Elio) “Le Vibrazioni II”, 2005
20 – SANI PENSIERI “Le Vibrazioni”, 2003
21 – THE BOOGIE (Solo batteria)
22 – ASPETTANDO (Piero Pelù) “Le Vibrazioni II”, 2005
23 – TORO LOCO (Piero Pelù)
24 – AMORE ZEN Singolo, 2018
25 – ROLLS ROYCE (Achille Lauro)
26 – DRAMMATURGIA “Officine Meccaniche”, 2006

BIS

27 – DEDICATO A TE “Le Vibrazioni”, 2003
28 – IN UNA NOTTE D’ESTATE “Le Vibrazioni”, 2003
29 – VIENI DA ME “Le Vibrazioni”, 2003
30 – SU UN ALTRO PIANETA “Le Vibrazioni”, 2003

Ecco la Gallery della serata:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome