Achille Lauro è il “genero ideale 2019”

0
Achille Lauro
Foto di Daniele Canbria

Achille Lauro ha vinto il sondaggio promosso online dal prestigioso mensile Sposi Oggi: è lui il “genero ideale 2019”.

Alla redazione del periodico sono arrivati oltre 200mila voti, per quello che si è rivelato un vero e proprio plebiscito: il rapper romano ha infatti vinto con il 48% delle preferenze. Alle sue spalle si sono classificati nell’ordine Massimo Giletti (22%), John Cena (15%), Marcello Cirillo (7%), Danilo Toninelli (5%), Luca Argentero (3%).

Sul suo profilo Instagram Achille Lauro ha commentato la notizia con un entusiasta «non me l’aspettavo» e, proseguendo in quella che il suo staff ha definito “operazione simpatia”, ha inviato ai media un comunicato usando il proprio indirizzo mail come sta facendo nelle ultime settimane per il lancio dell’album 1969. «Un disco», ribadisce nella mail, «che mostrerà il mio nuovo volto, quello di un ragazzo che ha avuto la forza di ripulirsi totalmente, abbandonando la cattiva strada che stava percorrendo per imboccarne una nuova mano nella mano con Cristina D’Avena, il mio idolo giovanile».

I due, peraltro – la notizia non è ancora ufficiale, ma ormai circola sempre più insistentemente, – avrebbero duettato in un dei brani del nuovo album di Achille Lauro,  Il 69, canzone definita da chi l’ha ascoltata «molto sexy».

All’amico Achille le felicitazioni di tutta la redazione di Spettakolo per aver ottenuto l’ambito riconoscimento di “genero ideale 2019”.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Redazione
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome