Tormento is back! Insieme a J-Ax arriva la bomba “Acqua su Marte”

0

Talvolta è difficile sperare di avere qualche “tormento”, ma questo è quello che personalmente speravo in questo momento musicale: lo stile ed il flow dell’ex frontman dei Sottotono (anche se identificarlo solamente così è estremamente riduttivo) arrivano come la manna dal cielo in un periodo storico in cui il suono black in Italia ha bisogno più che mai di figure in cui identificarsi per riportare l’attenzione verso il flow ed il ritmo piuttosto che verso un Vocoder.

Qualche tempo fa avevamo incontrato Tormento per una lunga intervista ed ora lui fa arrivare l’Acqua su Marte, perché proprio questo è il titolo del nuovo singolo del rapper di origine Calabrese ma cresciuto a Varese, ed assieme a quella arriva un featuring da leccarsi i baffi con un’altra grandissima firma storica del rap nostrano: J-Ax. L’ex leader degli Articolo 31 impreziosisce, con un inserto degno della J-Ascia dei tempi migliori, un pezzo che ti entra in testa e che non smetti di canticchiare tutto il giorno.

E’un “Torme 2.0” quello di Acqua su Marte: l’inconfondibile stile del rapper classe 1975 si appoggia su sonorità nuove rispetto al classico bum-cha e ai suoni west che lo hanno reso protagonista di un’epoca musicale italiana, ma in questo c’è un segno evidente dello studio ed approfondimento che non ha mai smesso di esserci, portando il suo flow ai giorni nostri appoggiandolo a ritmiche che evidenziano ancor di più le sue capacità.
Il testo rispecchia un viaggio fatto attraverso gli anni, attraverso le difficoltà ed anche attraverso il silenzio che talvolta caratterizza la vita di un artista a cui il tempo non riconosce i meriti. Per chi ha vissuto in pieno l’epoca d’oro del rap in Italia (se avete un account Netflix vi consiglio di guardare il docu-film Numero Zero e viverla, o riviverla, anche voi) frasi come “ricordo i tempi in cui ci chiedevano un Freestyle e non un selfie” fanno scendere davvero una lacrimuccia.

In conclusione, quindi,  big up per Tormento e per questo pezzo!
E in attesa dell’album, che dovrebbe uscire in autunno, qui sotto potete trovare il videoclip ufficiale di Acqua su Marte. Se le premesse sono queste, non vediamo l’ora di ascoltare il resto dell’album.
Enjoy!

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Google Youtube abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Alcuni contenuti o funzionalità non sono disponibili senza il tuo consenso all’utilizzo dei cookie!

Per poter visualizzare questo contenuto fornito da Facebook Like social plugin abilita i cookie: Clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Cristiano
Tutti mi chiamano Pillu da pochi giorni dopo la mia nascita, a Roma nel 1980. Musicalmente nasco e cresco nella Black dove mi sono cimentato e mi cimento sia come rapper che come DJ. La musica è una costante nella mia vita e nella mia mente, che fa voli pindarici. Ogni situazione che vivo ha un motivo di sottofondo. Amo ogni genere musicale purchè mi trasmetta qualcosa, che sia Giovanni Allevi o Skrillex, perchè il suono deve colpirmi l'anima ed accompagnarmi nella pellicola che scorre nella mia testa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome